Search

Amerino in cammino: a Lugnano camminata dedicata alle donne

lugnano

Quarto appuntamento dei Percorsi e Sentieri del Comprensorio che ha coinvolto Comuni e Associazioni dell’Amerino con l’intento di sviluppare il turismo in tutte le sue sfaccettature. Ormai la sinergia tra comuni ha portato alla organizzazione di ben 32 eventi da qui alla fine dell’anno. Un grande risultato per il quale va riconosciuto il grande impegno delle associazioni e degli appassionati oltre che ai comuni coinvolti. Oggi presso il comune di Lugnano è previsto un tavolo di lavoro dove verrà fatto il punto della situazione in attesa di una conferenza stampa che lancerà il nuovo progetto turistico.

Nel frattempo, per domenica 5 marzo è n programma, sempre a Lugnano, la camminata sul Sentiero del Monte e delle Grotte, dedicata a tutte le donne, in occasione della festa dell’8 Marzo.

Il percorso, segnato come Sentiero 105: “Sentiero del monte e delle grotte”. Prevede un circuito dal Parco degli Ulivi in loc. Il Piano a Ceppalana e ritorno.

L’adunata degli appassionati del trekking e’ prevista alle 9 al parcheggio del Piano, si procede per la strada dei Cappuccini, si aggira il Convento dei Cappucini e, attraversata la strada provinciale Amerina, si procede lungo la Valle Nera risalendo la costa boscosa che s’innalza a Nord  del centro abitato di Lugnano. Dopo un percorso in quota si scende nuovamente verso Lugnano per la Valle Lunga. Il percorso è di circa 12 km prevalentemente su sentieri e strade forestali ed è idoneo per essere effettuato a piedi, in mountain bike e a cavallo.
È un sentiero molto caratteristico e particolarmente adatto agli appassionati di trekking, che attraversa le falde boscose di quel tratto della catena montuosa amerina all’interno del territorio comunale di Lugnano, toccando altezze anche considerevoli (pian di Nappa m. 750 s.l.m.).

A rendere ancor più suggestivo l’itinerario è anche la presenza di numerose cavità naturali dislocate lungo il suo tracciato.

Il percorso è regolare con alcuni tratti in forte pendenza, su strade bianche e sentieri forestali. Il fondo stradale imbrecciato e non stabilizzato può rendere faticoso il percorso con qualsiasi mezzo. Il percorso si snoda su una costa boscosa di grande interesse paesaggistico e naturalistico. Alle donne che prenderanno parte all’iniziativa il sindaco Gianluca Filiberti renderà omaggio donando un rametto di mimosa. 

Per chi preferisce fermarsi ci sarà la possibilità di un Ristoro per il pranzo presso il Parco Vallara attrezzato con tavoli e forno a legna.
Le prenotazioni dovranno pervenire entro e non oltre la giornata di venerdì 3 marzo al n. 349.6602285

Nel pomeriggio sarà possibile visitare il Borgo di Lugnano, la Chiesa Collegiata ed il Museo Civico con la sezione archeologica e della Grande Guerra 1915/18.

Post correlati

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi