Search

“Bellezza e Melanconia” al Liceo Jacopone da Todi

“ANTEPRIMA DELLA NOTTE BIANCA DEL LICEO: BELLEZZA E MELANCONIA”

14 DICEMBRE 2013

Una grande serata culturale al Liceo “Jacopone da Todi”

Dopo il grande successo dello scorso anno scolastico, il Liceo “Jacopone da Todi” è lieto di annunciare la riproposta del ciclo delle “Notti Bianche del Liceo”, che si terranno nei mesi di febbraio e maggio 2014. Una importante novità di quest’anno è rappresentata dall’”Anteprima della Notte Bianca del Liceo”, che si svolgerà sabato 14 dicembre 2013, con il titolo “Bellezza e Melanconia”, e costituirà una anticipazione della “Notte Bianca” prevista per l’8 febbraio 2014.
Pertanto, il prossimo 14 dicembre, presso l’Aula Magna del Liceo “Jacopone da Todi” in Largo Martino I, a partire dalle ore 21.00, l’ ”Anteprima della Notte Bianca del Liceo” annuncerà l’atmosfera intensa e incantata dell’incontro di Bellezza e Melanconia, attraverso una serata culturale appassionata e avvincente, articolata in una Introduzione poetica, con brani di Francesco Petrarca, Torquato Tasso, Charles Baudelaire, William Butler Yeats (interpretati da Giulia Andreucci, Marianna Haddad, Leonardo Sarpietro), in una successione di brevi Concerti con la partecipazione di un Trio formato da Marco Pirrami al sassofono, Goffredo Liviabella al pianoforte, Andrea Caprini al contrabbasso, dell’”Acoustic Duo” di Giorgia Bazzanti (voce) e Massimo Colabella (chitarra), degli studenti del Liceo guidati dal team dei docenti della Scuola Media “Cocchi-Aosta” del Dipartimento di Strumento, di Giulio Castrica alla chitarra, e quindi in una Presentazione del saggio teatrale di Sergio Guarente dal titolo “Vertigo spinoziana. La vita con gli occhi di Baruch Spinoza”, con, alla fine, un gustoso Momento conviviale.

Post correlati

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi