Buon compleanno Galileo! Firenze festeggia il grande scienziato

galileo

Nel weekend del 17 e 18 febbraio il Museo Galileo festeggia il 454° compleanno del grande scienziato toscano con un ricco programma di iniziative.

Sabato 17 un “inedito Galileo domestico” sarà protagonista della narrazione teatrale Galileo e la Piera. Dialogo astronomico in cucina. La conversazione con la governante diventa l’occasione per parlare delle scoperte astronomiche, del sistema copernicano e altre ricerche scientifiche con il linguaggio della vita di tutti giorni.

Domenica 18 sono in programma due visite guidate: al mattino dedicata alle sconvolgenti innovazioni galileiane nel loro contesto storico, nel pomeriggio personaggi in costume accoglieranno i visitatori guidandoli nelle sale del Museo.

Programma

Sabato 17 febbraio ore 15.30

Galileo e la Piera. Dialogo astronomico in cucina

Un’inedita narrazione teatralizzata di cui sono protagonisti il celebre scienziato e la sua governante. Un’occasione per indagare con una lente di ingrandimento un Galileo domestico: le sue passioni, il cibo e il buon vino. Durante i preparativi per la cena, i due personaggi hanno l’occasione anche di discutere di questioni astronomiche. Attraverso uno scambio di divertenti battute riuscirà il genio fiorentino a far comprendere alla Piera il sistema copernicano?

Segue un assaggio di “aperitivo galileiano” preparato seguendo i riferimenti ai cibi e alla buona tavola nelle opere dello scienziato e nelle lettere della figlia Suor Maria Celeste.

Domenica 18 febbraio ore 11.00 e ore 15.30 sono in programma Visite guidate e in costume al Museo Galileo

Ore 11.00 Il Caso Galileo. Come le scoperte galileiane cambiarono l’idea dell’universo e ampliarono il dibattito sul rapporto tra scienza e fede.

Ore 15.30 Galileo in persona conduce la visita alla collezione medicea e una gentile dama del Settecento illustra la collezione lorenese.

 

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi