Search

Il Castello di Castagnola a Giano dell’Umbria si apre alla solidarietà

castello di castagnola

di Katia Cola

 

Concluse le battaglie, difesi i territori, passati i tempi di re e regine, principi e principesse, di feudatari e Medioevo, di corti e di cannoni il Castello di Castagnola a Giano dell’Umbria, Domenica 19 Maggio, apre le sue millenarie porte a sua maestà la Solidarietà.

Stretta nella sua mise più sontuosa ed elegante di impegno etico-sociale verso i piccoli guerrieri della Terapia Intensiva Neonatale dell’Azienda Ospedaliera di Perugia; impreziosita dai raffinati monili della benevolenza e dai preziosi orpelli di un tangibile e reale aiuto nei confronti di chi versa in una condizione di disagio e bisogno, sua maestà la Solidarietà è pronta per il suo defilé regale nel castrum di Castagnola per una kermesse made in Fondazione Prosperi di Castagnola.

«La Fondazione nasce nel 2012 a seguito della beatificazione dell’ antenata Maria Luisa Prosperi. La nostra prozia nacque in Fogliano nel 1779. Nel maggio del 1820, spinta da forte vocazione, entrò nel Monastero delle Benedettine di Santa Lucia in Trevi. Ben presto divenne edificante modello per le sacre vergini nella pratica delle virtù e dell’osservanza dei voti. Ebbe doni mistici particolari ma anche dolorose e lunghe prove da superare. Nel 1837 divenne Abbadessa del Monastero. Morì in odore di santità il 12 Settembre del 1847. A seguito della sua beatificazione, avvenuta il 10 novembre 2012 per mano di Papa Benedetto XVI, è nata l’idea di sviluppare un’associazione che potesse occuparsi di assistenza ai bambini e di lotta ai tumori. Seguendo questo impegno della Fondazione Prosperi di Castagnola, nell’arco degli anni abbiamo sviluppato vari ed eterogenei progetti in questa direzione. Attualmente le nostre prossime iniziative saranno in  proficua ed edificante collaborazione con il reparto di Terapia Intensiva Neonatale dell’Azienda Ospedaliera di Perugia diretto dalla Dottoressa Stefania Troiani e con la Dottoressa Diletta De Benedictis» ha spiegato il Presidente della Fondazione Leonardo Prosperi.

“Musica per la vita. Forza Piccoli Guerrieri”: questo il titolo del concerto dall’alto valore emblematico che si svolgerà,  Domenica 19 Maggio dalle ore 17, nella suggestiva location del Castello di Castagnola. “Musica per la vita. Forza Piccoli Guerrieri”: la solidarietà a suon di musica con il concerto per solo piano tenuto dalla musicista Sue Song, eclettica pianista di fama internazionale diplomatasi negli USA, con studi da concertista a Parigi e perfezionamento a Budapest. Ha suonato nelle maggiori sale da musica del mondo come Carnegie Hall e Weill Recital Hall di New York ed in Italia con Danilo Rea. «Sue Song ha accettato di esibirsi gratuitamente condividendo lo scopo della Fondazione Prosperi di Castagnola in favore della Terapia Intensiva Neonatale dell’Azienda Ospedaliera di Perugia. Un grande gesto di sensibilità ed umanità che contraddistingue l’artista» ha aggiunto il Presidente Prosperi. “

Musica per la vita. Forza Piccoli Guerrieri”: un’esecuzione che va oltre il virtuosismo musicale d’alto livello per assurgere a tangibile prova del proficuo trait d’union tra due realtà tanto diverse quanto congruenti per i precipui obiettivi e per gli onorevoli traguardi da raggiungere. Non solo solidarietà ma anche visite guidate tra le stanze di quella dimora che fu, da illo tempore, fiore all’occhiello e lustro della Normandia tutta, di quell’entourage di territori situati intorno a Giano dell’Umbria. Un suggestivo tour tra passato e presente; tra cioè che fu ciò che ancora è e sarà. Un excursus tra il progressivo procedere generazionale scandito da una nobiltà ancor più regale di quella aristocratica; un blasone che è rimasto immutato, impassibile anche dinnanzi all’inevitabile logorio del tempo; un prestigio che si è perpetuato negli anni: la nobiltà d’animo che contraddistingueva ieri e contraddistingue oggi la casata e la Fondazione Prosperi.  «Un evento nell’evento infatti il 19 Maggio ricorre la Giornata Nazionale organizzata dall’Associazione Dimore Storiche Italiane (ADSI) di cui la Fondazione fa parte e così terremo aperto il Castello di Castagnola dalle ore 15 alle ore 20 per visite guidate» ha aggiunto il Dottore Leonardo Prosperi presentando il ricco palinsesto del 19 Maggio.

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi