Search

Medicina: lo studio, calcolosi batterica colpiva già uomo preistorico

Medicina: lo studio, calcolosi batterica colpiva già uomo preistorico
La scoperta in un individuo vissuto oltre 9 mila anni fa I calcoli alla prostata risalgono ad almeno 9 mila anni fa. Anche quelli di origine batterica. Nella preistoria ne rimase colpito infatti anche un uomo anziano vissuto nell’era pre-mesolitica. Lo dimostra la ricerca “Late pleistocene-Early holocene evidence of prostatic stones at Al Khiday cemetery’, pubblicata sulla rivista ‘Plos one’.... Read More

Uova dinosauri avevano incubazione di 6 mesi: forse influì su estinzione

Uova dinosauri avevano incubazione di 6 mesi: forse influì su estinzione
Le uova di alcuni dinosauri avevano un periodo di incubazione compreso tra tre e sei mesi, lasso di tempo lungo che potrebbe avere influito sull’estinzione dei giganti del passato. E’ quanto emerge da un nuovo studio pubblicato dalla rivista Pnas e per il quale sono stati analizzati i denti fossilizzati degli embrioni di alcuni animali preistorici. Fino ad oggi si... Read More

UniPg-Sapienza Roma. Scoperte rilevanti del team di rientro dall’Iraq

UniPg-Sapienza Roma. Scoperte rilevanti del team di rientro dall’Iraq
Sono rientrati in Italia i ricercatori impegnati nella missione archeologica congiunta Università degli Studi di Perugia e Sapienza Università di Roma, sul campo nell’Iraq Meridionale presso il sito di Tell Zurghul, l’antica città sumerica di Nigin.  A co-dirigere la spedizione i professori Andrea Polcaro e Davide Nadali, rispettivamente dell’Ateneo di Perugia e di quello romano: con loro Alessandra Caselli, neo-laureata... Read More

L’Università di Perugia riscrive la storia dell’uomo

L’Università di Perugia riscrive la storia dell’uomo
Scoperta di straordinario interesse scientifico, quella dei ricercatori della Scuola di Paleoantropologia dell’Università degli Studi di Perugia, coordinati dal dottor Marco Cherin, relativa al rinvenimento di impronte fossili di ominidi in Tanzania. Il team perugino ha operato in collaborazione con ricercatori di altre università italiane e con quella di Dar es Salam, l’Ateneo che segue le ricerche sul campo del... Read More

Ateneo Cagliari: sardi i più antichi produttori di vino del Mediterraneo

Ateneo Cagliari: sardi i più antichi produttori di vino del Mediterraneo
I sardi sono stati i primi a produrre il vino nel Mediterraneo. Lo hanno stabilito gli studiosi dell’università di Cagliari che hanno illustrato il risultato delle loro ricerche in un convegno che si è svolto a Monastir, vicino al capoluogo, dove nel 1993 venne trovato un torchio per il vino. L’esame dei residui organici rinvenuti all’interno del ‘torchio a torricella’... Read More

Pompei: riapre dopo i restauri la domus dei mosaici geometrici

Pompei: riapre dopo i restauri la domus dei mosaici geometrici
Riapre al pubblico dopo un restauro completo delle strutture e degli apparati decorativi parietali e pavimentali il settore nord-occidentale dell’insula 2 della Regio VIII, affacciato sul Foro con i tre Edifici Civili e su via delle Scuole con il grandioso complesso residenziale della cosiddetta domus dei Mosaici Geometrici. Nota già dalla prima metà dell’Ottocento e riportata interamente in luce nei... Read More

Archeologia: firmato ‘Accordo di amicizia’ tra Palmira e Paestum

Archeologia: firmato ‘Accordo di amicizia’ tra Palmira e Paestum
Si è svolta la XIX edizione della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico “Palmira vive a Paestum”. E’ quanto ha dichiarato, commossa, Fayrouz Asaad archeologa e figlia di Khaled al-Asaad, testimone eccezionale dell’Accordo di amicizia firmato alla Borsa Mediterranea del Turismo Archelogico 2016, nel corso della Conferenza ‘#Unite4Heritage for Palmyra’, tra il sindaco di Capaccio Paestum Italo Voza, l’ultimo direttore per... Read More

Università di Perugia e Tanzania: collaborazioni e successi sempre maggiori

Università di Perugia e Tanzania: collaborazioni e successi sempre maggiori
Le spedizioni scientifiche della Scuola di Paleoantropologia nella “Culla dell’Umanità” continuano a riservare grandi sorprese Si è concluso con un doppio successo l’annuale campo di ricerca della Scuola di Paleoantropologia dell’Università di Perugia in Tanzania, nella Gola di Olduvai, sito d’interesse internazionale per lo studio dei primi passi dell’evoluzione umana. Quest’anno, per la prima volta, la missione ha ottenuto il... Read More

Orvieto. “Gli Etruschi d’oro” eccezionale mostra nel prossimo weekend

Orvieto. “Gli Etruschi d’oro” eccezionale mostra nel prossimo weekend
Ad Orvieto un nuovo weekend nel segno dell’arte e della storia. E’ quello compreso fra venerdì 30 settembre e domenica 2 ottobre 2016 quando presso la Sala Unità d’Italia del Palazzo Comunale per iniziativa del Comune di Orvieto e della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio dell’Umbria, si terrà l’esposizione eccezionale e temporanea di alcuni importanti reperti archeologici venuti alla... Read More

Luoghi invisibili 2016. Ecco il programma del secondo weekend

Luoghi invisibili 2016. Ecco il programma del secondo weekend
Da venerdì 23 a domenica 25 settembre aperture straordinarie e tanti itinerari all’insegna di arte e sport: sabato tutti a caccia dei Pokemon che si nascondono in città e inoltre tour in ecobike e trekking domenicale sul Sentiero delle Lavandaie. A grande richiesta la tomba dello Sperandio riapre sabato sia di mattina sia di pomeriggio. Dal 23 al 25 settembre... Read More

Luoghi invisibili 2016. Alla scoperta dei volti nascosti di Perugia

Luoghi invisibili 2016. Alla scoperta dei volti nascosti di Perugia
Negli ultimi due weekend di settembre aperture straordinarie, eventi e visite guidate alla scoperta di luoghi ricchi di arte e storia, normalmente inaccessibili o sconosciuti agli stessi residenti. Presentato questa mattina (12 settembre) nella Casa del Clero di Perugia il programma dell’edizione 2016 di Luoghi Invisibili. Nei due weekend del 16-17-18 settembre e 23-24-25 settembre 2016, Perugia torna a svelarsi e apre... Read More

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi