Search

Libri. Catena Fiorello a Foligno presenta la nuova edizione di Picciridda

Catena Fiorello sarà presente a Foligno, il prossimo 21 Marzo alle ore 18,30, in occasione della presentazione del suo libro Picciridda, recentemente edito da Giunti, in versione rielaborata e perfezionata, a distanza di undici anni dalla sua prima pubblicazione.

L’evento, organizzato da Righi e dal Circolo del Tennis Villa Candida, curato da Sara Ruffinelli, sarà l’opportunità per conoscere attraverso le parole dell’autrice, in anteprima per l’Umbria, la nuova versione della sua prima fatica letteraria.

Picciridda è stato, infatti, il romanzo di esordio di Catena, al quale hanno fatto seguito Casca il mondo, casca la terra del 2012, Dacci oggi il nostro pane quotidiano del 2013, Un padre è un padre del 2014 e l’ultimo L’amore a due passi, uscito lo scorso anno, che racconta l’amore fra due persone non più giovanissime.

Protagonista del romanzo di esordio di Catena Fiorello, ambientato nell’Italia degli anni 50/60 è Lucia, la Picciridda che, a causa dell’emigrazione dei suoi genitori, resta in Sicilia accudita dai suoi nonni. La nostalgia malinconica ed il dolore per la lontananza dai suoi genitori è, per la bimba, una sfida nel trovare un nuovo equilibrio nel suo piccolo mondo e per crescere attraverso le avversità.

Sarà presente all’evento anche la giovane folignate Roberta Salvati, autrice del volume Tu con me edito da Bertoni Editore, nel quale racconta la sua esperienza e la sua visione della vita dopo aver sconfitto un linfoma di Hodgkin e la cui prefazione è stata scritta proprio da Catena Fiorello.

Oltre a Roberta Salvati saranno presenti anche i signori Chianelli, fondatori del Comitato per la Vita Daniele Chianelli, impegnato costantemente nel supportare le famiglie dei bambini malati di cancro, al quale sono destinati tutti i proventi della vendita di Tu con me.

L’appuntamento, da non perdere, è quindi per il 21 Marzo alle ore 18,30, a Foligno in Viale Roma, Villa Candida, con due grandi autrici ma, soprattutto, due grandi donne.

 

Giulio Pocecco

Post correlati

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi