-3. Il codice Leicester di Leonardo Da Vinci è arrivato a Firenze

codice leicester

Si avvicina l’apertura della mostra L’Acqua Microscopio della Natura in programma presso l’Aula Magliabechiana delle Gallerie degli Uffizi di Firenze ed Il Codice Leicester di Leonardo da Vinci è arrivato a destinazione.  E’ già molto palpabile, ovviamente non solo in città, l’attenzione e l’attesa per un evento che ha come protagonista il mitico manoscritto.

Acquistato nel 1994 da Bill Gates, è l’unico dei grandi codici leonardeschi non di proprietà pubblica. Le 72 pagine che lo compongono saranno accompagnate da un eccezionale apparato multimediale che darà ai visitatori la possibilità di una lettura approfondita e una nuova comprensione del testo, scritto da Leonardo tra il 1504 e il 1508: per il genio di Vinci, anni di intensa attività artistica ma soprattutto di insaziabile esplorazione scientifica.

Il tema di Leonardo ed il suo rapporto con l’acqua è quanto mai sentito anche qui in Umbria, dopo le recenti teorie dello storico dell’arte Luca Tomìo che affermano come il paesaggio ritratto nel disegno vinciano “Paesaggio con fiume” (anch’esso conservato agli Uffizi) ritragga le cascate delle Marmore e l’abitato di Papigno.

Non resta che attendere la grande presentazione della mostra fiorentina che avrà luogo il prossimo lunedì.

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi