Search

Una “pillola” di Don Matteo al Teatro Concordia di Monte Castello

don matteo

La fiction Don Matteo 10 tornerà su Raiuno dal 7 gennaio 2016 e le riprese che si svolgono tra Roma e Spoleto non tralasciano le particolari eccellenze umbre meritevoli di essere segnalate al grande pubblico televisivo.

E’ la Regione Umbria che promuove, con le pillole che precedono le puntate, le diverse location umbre di spledido valore e bellezza. Il Teatro della Concordia di Monte Castello di Vibio è tra queste, la sua particolarità è di essere la miniatura del teatro settecentesco italiano di stile goldoniano dove la tipica forma a campana dei palchi in legno ed il plafone a camorcanna ne rendono perfetta l’acustica.

I tre attori impegnati nella valorizzazione delle perle umbre sono Nino Frassica (Maresciallo Cecchini), Simone Montedoro (Capitano Tommasi) e Francesco Scali (Pippo). Nella foto con Edoardo Brenci (presidente della Società del Teatro della Concordia).
“E’ massima la nostra soddisfazione – afferma Brenci – per la promozione che ci aspettiamo e l’incremento dei flussi turistici. Queste azioni da parte della Regione sono importanti per dare possibili e concrete opportunità di far vivere i piccoli centri, dove i nostri giovani rimangono, aspirando ad opportunità di lavoro. E il turismo culturale è una potenzialità da non trascurare.”

Post correlati

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi