Search

Montone torna al Medioevo con la Donazione della Santa Spina

santa spina

La rievocazione storica della Donazione della Santa Spina torna a Montone e durerà quest’anno un giorno in più, si svolgerà infatti dal 12 al 20 agosto.

La Donazione della Santa Spina rievoca le gesta del Capitano di ventura Braccio Fortebracci, il cui figlio Carlo donò alla città una spina della corona che trafisse il capo di Gesù Cristo. Tre Rioni, Porta del Borgo, Porta del Monte e Porta del Verziere, si affrontano per un’intera settimana, lanciandosi bandi di sfida, rappresentando scene di vita medioevale e cimentandosi nel tiro con l’arco, al fine di conquistare il palio e di eleggere la propria Castellana.

Nel calendario della manifestazione sono in programma eventi in grado di far calare i visitatori in una suggestiva atmosfera antica: tutte le sere infatti le vie del borgo saranno animate da spettacoli di focolieri, giocolieri e sbandieratori medioevali, personaggi in costume d’epoca, esposizioni di mestieranti medioevali e l’ottima cucina delle taverne rionali con profumi e sapori antichi.

Tra le novità dell’edizione 2017 ci saranno la “Giornata dei Mastri Fabbri Forgiatori”, martedì 15 agosto dalle ore 17.00 e il “Palio dei piccoli Arcieri”, lunedì 14 alle ore 18.00. Nel ricco programma anche una mostra fotografica dal titolo “La magia di un borgo” a cura di Paolo Ippoliti, realizzata in collaborazione con “Umbria una foto al giorno”, che sarà inaugurata sabato 12, alle ore 18.30, nell’Auditorium San Fedele.

La sera di sabato 19 agosto avverrà la proclamazione del rione vincitore e della sua Castellana e domenica 20 le celebrazioni termineranno con il Gran corteo storico per le vie del paese e l’ostensione del reliquiario che contiene la Sacra Spina.

Post correlati

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi