Search

Epic fail volantino Ipercoop: a quando l’ufficio per mamma e papà?

volantino ipercoop

di Donatella Binaglia

Se la pubblicità è l’anima del commercio, il nuovo Volantino-Catalogo scuola di Ipercoop non sembra aver colpito nel segno, escludendo a priori le donne-mamme che lavorano, si occupano della famiglia e hanno un proprio ufficio con PC acquistato autonomamente.

Come si vede dalle foto riportate nel volatino, alle mamme è dedicato tutto il settore di acquisto cancelleria e grembiuli per la scuola invece “PER L’UFFICIO DI PAPA’ “ ci sono computer e stampanti da acquistare.

Papà ha l’ufficio, in casa e al lavoro, la mamma no! Mi sembra chiaro… papà lavora, la mamma “lavoricchia”, “guadagnicchia” ma il papà LAVORA.

I retaggi culturali sono ancora forti e scardinarli diventa ancora più difficile quando ai bambini si presenta questa divisione. Eleonora Magnanini avvocato, con due figli da gestire, in casa ne ha sette di PC e li ha acqusitati lei magari insieme a grembiuli, matite, zaini e penne e alla Coop di Collestrada, e di certo non li acquistrerà perchè sono “per l’ufficio di papà”. Insomma, una bella fetta di mercato rimane esclusa da questo slogan… chissà se Coop nel suo messaggio voleva fare questo?

Siamo nel 2018 – Spiega l’Avv. Magnanini – , chi si occupa della Comunicazione di una Cooperativa importante e diffusa come Coop centro Italia deve tenere in considerazione ciò che sta pubblicizzando. Generare ancora il preconcetto che le madri acquistino grembiuli, colori, quadernini e i papà in ufficio generino da sé quel reddito per permettere gli acquisti, vuol dire cadere in un enorme errore e responsabilità, oltre che in una forte miopia nel non considerare il potere di acquisto delle consumatrici/professioniste madri, che quei PC comperano sia per il proprio ufficio o studio, sia per la casa da dove cercano di lavorare, magari restando a fianco dei propri figli”.

Qui di seguito pubblichiamo il testo della lettera che la Sezione F.I.D.A.P.A. BPW Italy Sezione di Todi ha inviato alla Coop:

Spett.Le Coop Centro Italia Soc. Coop
Spett.le Direttore del Centro Commerciale Collestrada,
con grande stupore abbiamo appreso della divulgazione e pubblicizzazione su ogni canale del nuovo Volantino-Catalogo scuola di Ipercoop posto all’interno del centro Collestrada.
Sfogliando lo stesso dopo pagine e pagine di offerte per la cancelleria e quanto necessario alla scuola dei nostri bambini, campeggia a p. 15 un titolo in stampato maiuscolo “PER L’UFFICIO DEL PAPA’ “
In qualità di Presidente e Vice-presidente di una sezione territoriale umbra di Fidapa (Federazione Italiana Donne Arti  Professioni Affari) BPW Italy le sottoscritte chiedono la ragione di tale messaggio di comunicazione.
Le scriventi, rappresentative della nota Federazioni di respiro internazionale che conta, solo in Italia, oltre 1000 associate, sono prima di tutto madri e delle professioniste che utilizzano ed acquistano quegli strumenti da Voi pubblicizzate per i soli “Papà” 
Il messaggio che passa – rivolto ad una lettura proposta anche ai bambini e bambine – è sbagliato e con dispiacere lo denunciamo.
Siamo nel 2018 e se chi si occupa della Comunicazione di una Cooperativa importante e diffusa come Coop centro Italia non considera ciò che sta pubblicizzando e generando ancora nel preconcetto che le madri acquistino grembiuli, colori, quadernini e il papà in ufficio generino da sé quel reddito per permettere gli acquisti, cade in un enorme errore e responsabilità, oltre che in una forte miopia nel non considerare il potere di acquisto delle consumatrici/professioniste madri che quei PC comperano siano per il proprio ufficio o studio, sia per la casa da dove cercano, magari di lavorare, restando a fianco ai propri figli.
Si chiedono, pertanto, motivazioni in merito a tale scelta comunicativa.
Certe che nei prossimi annunci troveremo offerte rivolte a MAMME E PAPA’ monitoreremo le Vostre campagne con attenzione e interesse.
Todi, 8 agosto 2018
 
Mirella Magni – Presidente   Fidapa  Sez.Todi
avv. Eleonora Magnanini – Vice Presidente Fidapa Sez.Todi

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi