Search

Expo: Petrini, sì a dialogo tra sapere contadino e scienza

contadino tecnologico

Instaurare un “dialogo tra la sapienza contadina, che si tramanda di padre in figlio, e la scienza ufficiale”. E’ questo secondo il fondatore di Slow Food Carlo Petrini lo scopo di ‘Terra madre Giovani’, la quattro giorni sull’ambiente e la sostenibilità organizzata da Slow Food che si terrà dal 3 al 6 ottobre nella città di Expo, parlando a Milano durante la presentazione del calendario Lavazza 2016.

Proprio le vendite del calendario, dal titolo ‘From Father to son’ in edizione limitata, serviranno per finanziare l’evento che vedrà arrivare in città oltre duemila giovani contadini da tutto il mondo. “Lo scopo di Terra Madre Giovani – ha spiegato Petrini – è di fare interagire i saperi che queste persone hanno appreso dai padri con la tecnologia moderna”. Poi ha scherzato: “Chi si aspetta di vedere arrivare contadini che fanno tanto folklore, non ha capito niente. Queste persone sono capaci di interagire con la tecnologia. E’ questa la novità bella che fa sperare in un futuro dell’agricoltura“.

Post correlati

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi