Search

Falerii Novi. Inaugurazione del ponte romano della via Amerina

amerina

Il sito della Via Amerina e della necropoli meridionale di Falerii Novi (seconda metà III sec.a.C. – III sec.d.C.), insieme ai resti monumentali della vicina città romana, rappresenta il più grande complesso archeologico del territorio a nord-est di Roma conosciuto come Ager Faliscus.

Dell’antica strada si conservano lunghi tratti lastricati ed imponenti infrastrutture tra le quali spicca per dimensioni e fattura, il ponte in opera quadrata che attraversa Fosso Tre Ponti.

Il monumento, realizzato tra la fine del I sec.a.C. e l’inizio del I d.C., dal 1991 al 2017 è stato oggetto di successivi interventi di restauro da parte della Soprintendenza per completare il recupero del lato orientale e riportarlo alla sua originaria, maestosa bellezza.

L’inaugurazione del ponte romano, evento che apre il fine settimana della Festa dei Musei, dal tema “Musei in Conte(s/x)t. Raccontare l’indicibile” sarà l’occasione per una passeggiata tra arte e natura, per appropriarsi di un “nuovo” context/contesto a molti sconosciuto, sicuramente mai raccontato e tutto da scoprire.

Post correlati

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi