Search

Continuano a risuonare le note del festival Federico Cesi Musica Urbis

paolo conticini

Un importante evento segnerà la tappa del Festival Federico Cesi Musica Urbis a Foligno, domenica 19 agosto all’Auditorium san Domenico alle 21.30. Si tratta di una serata dedicata al grande repertorio sinfonico con Paolo Conticini, protagonista della serie televisiva ‘Provaci ancora Prof!’ in onda su Rai1, che sarà la voce recitante nell’esecuzione dell’opera ‘Pierino e il Lupo’ di Prokofiev e di altre storie fantastiche di Rossini e Grieg. Con lui sul palco ci sarà l’Orchestra Internazionale di Roma diretta dal maestro Antonio Pantaneschi.

Si prosegue lunedì 20 agosto alle 21.30 al teatro Clitunno di Trevi con la sezione dedicata alla musica barocca in cui l’evento più importante sarà il concerto ‘The pure voice of Emma Kirkby’ che vedrà il soprano di fama internazionale duettare con il CivicAntiqua Ensemble: Annalisa Pellegrini, soprano, Giannantonio Ippolito, traversiere, Adriano Ancarani, violoncello barocco ed Elisabetta Ferri, clavicembalo. Il programma è ispirato allo stile italiano nel barocco che affascinò i musicisti più importanti dell’epoca ed ebbe una diffusione europea grazie ad autori come Vivaldi, Platti, Boni, Hendel e lo stesso Bach che in alcune composizioni si ispirava a brani di Vivaldi. Si continua poi con la musica antica di carattere squisitamente profano con il concerto del 28 agosto, sempre a Trevi, in cui protagonisti saranno Rosario Cicero, chitarra barocca, e Mario D’Agosto, liuto e tiorba.  La serie dedicata al barocco si aprirà già venerdì 17 agosto a Spello con ‘Chimere Musicali’ recital clavicembalistico di Elisabetta Ferri, per poi proseguire sabato 18 agosto a Trevi con ‘Barocco ma non troppo: elaborazioni moderne da Vivaldi, Bach e Tartini’ per violino e pianoforte con Corrado Stocchi ed Elisa Viscarelli. 

Dal barocco al jazz nell’evento ‘Jazz & Rag-time’ di mercoledì 22 agosto alle 21.30 al Chiostro di san Francesco sempre a Trevi, che vedrà al pianoforte Alessandro Bonanno su musiche di Gottschalk, Joplin e Gershwin.

Si apre poi il consueto spazio dedicato alla settimana chitarristica con una serie di eventi programmati tra il 24 e il 29 agosto in diverse location di Trevi e Spello in ricordo di Maurizio Norrito e il concerto, domenica 26 agosto, del famoso chitarrista spagnoli Marco Socias. A Villa Fabri sarà anche allestita la mostra internazionale di liuteria, in programma nelle giornate di sabato 25 e domenica 26 agosto.

Tra i meriti di questo festival, non ci sono solo una proposta artistica e didattica di grande livello, ma anche quello raggiungere alcune location suggestive dei borghi umbri attraverso la musica come per esempio il Chiostro di san Francesco nel Complesso museale di san Francesco, recentemente restaurato e riaperto al pubblico, in orario serale proprio per gli eventi della manifestazione, o anche la Chiesa di Sant’Andrea a Spello che ospita un famoso affresco del Pinturicchio.

Tra le novità questa edizione, la collaborazione con il Sistema museo di Trevi e Montefalco e con quello di Spello che consente l’ingresso ridotto ai concerti del festival per coloro che esibiranno il biglietto della visita alla mostra ‘I capolavori del Trecento’ o alla Villa dei mosaici.

Per il programma completo: www.festivalfedericocesi.com.

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi