Search

Alla Fiera di Roma La Fabbrica Museo del Cioccolato è in piena attività (video)

fabbrica museo del cioccolato

Lo scorso 18 novembre al padiglione 2 della Fiera di Roma, ha preso il via la Fabbrica-Museo del Cioccolato, un mondo di fantasia che molto ricorda i due celeberrimi film ispirati al romanzo di Roald Dahl che sarà visitabile fino al 18 Febbraio 2018.

La visita alla fabbrica inizia con un incontro a tu per tu con gli Aztechi, primi utilizatori delle fave di cacao. Ramona l’Azteca golosona ci racconta le origini e curiosità di questo alimento: il sovrano Azteco Montezuma, ad esempio, assumeva 60 tazze di cioccolato al giorno (anche se non somigliava neanche lontanamente alla nostra cioccolata calda) perchè pensava che donasse forza.

Proseguendo tra le fronde di una vera foresta pluviale si viene accolti in una capanna azteca, dove i piccoli visitatori potranno assistere ad un video che racconterà come, dal nuovo mondo, il cioccolato ha raggiunto l’Europa.

Parole d’ordine: fantasia, creatività e… golosità! Stanza dopo stanza si visitano tutti i “reparti” della Fabbrica, guidati dai locali “Umpa Lumpa” il primo laboratorio è dedicato alla produzione dei biscotti, qui ci si può imbrattare le mani di cioccolato e realizzare i biscotti tagliandoli con le formine… ed ovviamente assaggiarli!!! Di reparto in reparto altri incontri con personaggi decisamente stravaganti si susseguiranno come per esempio il Mago dei biscotti, che incanta i più giovani con i suoi numeri di magia, o lo Scienziato Pazzo che cercherà, con il supporto di tutti, di creare una cioccolata speciale che non ingrassa, mentre Madame Rouge accoglie i suoi ospiti nel suo castello proponendo degustazioni di cioccolato accompagnato con del buon vino rosso.

Due sono le attrattive di maggior richiamo: attraverso un misterioso e scuro labirinto un intenso profumo di cioccolata calda ci guiderà fino ad ammirare una dolcissima e meravigliosa cascata, la più grande d’Europa con i suoi 1200 litri di cioccolata calda, gelosamente custodita da un elfo; mentre un’Italia in miniatura, interamente realizzata con il cioccolato, con tutti i suoi monumenti più importanti dalla Mole di Torino fino alla Valle dei Templi di Agrigento, fa bella mostra di sé per lo stupore di grandi e piccoli.

Fondamentale partner dell’evento alla Fiera di Roma è Eurochocolate, è infatti grazie alla famosa kermesse perugina che è possibile ammirare l’Italia del cioccolato e gli stupendi strumenti musicali interamente in cioccolato, realizzati da Andrea Gaspari in occasione dell’edizione di Eurochocolate da poco conclusa che aveva come tema principale la musica.

Al termine del tour lo store propone la cioccolata, in tutte le sue declinazioni, proveniente da varie regioni italiane ed innumerevoli gadget tutti rigorosamente in tema cioccolatoso.

Visitare la Fabbrica-Museo del Cioccolato vuol dire immergersi in un mondo magico ed essere travolti in un vortice di gusto e di bontà. Divertimento assicurato per tutta la famiglia con un occhio di riguardo anche alla corretta alimentazione, all’igiene orale e anche al saper riconoscere una cioccolata di qualità per non incorrere in prodotti scadenti.

Giulio Pocecco

Post correlati

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi