Search

Firenze, “Il dado è tratto”: 40 opere di arte contemporanea in mostra

alighiero boetti arte contemporanea

Tornabuoni Arte inaugura giovedì 24 settembre nella sede di Firenze, in Lungarno Benvenuto Cellini 3, la mostra “Il Dado è tratto. Arte contemporanea italiana oltre la tradizione”, una mostra a cura di Sergio Risaliti.

Nell’allestimento oltre 40 opere di artisti quali e Zorio, per citarne solo alcuni, che con il loro lavoro documentano il superamento della tradizione figurativa dopo gli anni ’30 del Novecento. La mostra sarà visitabile fino al 28 novembre.

Parlare di un’arte italiana oltre la tradizione significa individuare nella poetica di questi artisti il dispiegarsi nel secolo delle avanguardie di una decisione irreversibile: il superamento del naturalismo e dell’accademismo figurativo.
Allo stesso tempo si tratta di poter riconoscere nella sperimentazione la continua relazione con la storia dell’arte, anche quella più arcaica e primordiale, “mantenendo nel lavoro – come scrive Luciano Fabro – l’aspetto positivo dell’arte, il fatto di porre un certo numero di problemi riguardanti la materia, lo spazio, il comportamento”, la relazione tra l’essere umano, la terra e il cosmo, come esemplarmente dimostrato nell’opera di Mario Merz, di Jannis Kounellis o di Gilberto Zorio.

 

Credits: foto www.concretamentesassuolo.it

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi