Search

Gentiloni a Norcia: venite a gustare il tartufo, Norcia vi aspetta

di Donatella Binaglia e Benedetta Tintillini

 

Norcia ce la mette proprio tutta. Il tipico carattere nursino, forte e caparbio, sta mostrando di cosa si è capaci, anche quando tutto, anche la terra sotto i propri piedi, non offre nessun tipo di certezza.

Il Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, accolto dalla banda musicale sulle note del “Canto degli Italiani” ha appena inaugurato le 18 casette per gli sfollati a San Pellegrino di Norcia, mentre nel centro storico della capitale del tartufo gli esercizi commerciali lentamente tornano alla normalità.

Molti negozi del centro di Norcia hanno riaperto i battenti, norcinerie e ristoranti sono tornati in attività. Emblematico è l’esempio de La Locanda del Teatro, che ha ripreso la sua attività dopo un lungo periodo di fermo forzato, ed i cui proprietari hanno dimostrato un coraggio formidabile. Pronti a ricominciare con il sorriso e la gentilezza di sempre.
La Locanda del Teatro ha in forza ben 20 dipendenti, nessuno dei quali, durante questo periodo di chiusura, è stato licenziato o messo in mobilità o cassa integrazione, tutti sono rimasti regolarmente al proprio posto percependo regolarmente lo stipendio e lavorando online alla vendita di prodotti e pacchi solidali che hanno permesso a questa piccola ma grande realtà economica di non soccombere all’ineluttabilità degli eventi.
 
L’intervento della presidente Marini è una richiesta ed un grido di dolore rivolta a tutti gli operatori dell’informazione: “Abbiamo bisogno di visitatori – afferma – affido a voi della stampa questo messaggio per far sì che le popolazioni colpite vengano aiutate a riprendere le loro attività per non dover contare sull’assistenzialismo, ma aiutando a riprendere il ciclo economico di una terra votata al turismo”. “La mostra mercato di Norcia compie 54 anni, ed è una realtà consolidata che valorizza la norcineria e i prodotti tipici dei nostri territori. Non ho voluto interrompere la continuità di questo evento, per non dare un segno di arresto”.
 
Stesso invito da parte del Presidente del Consiglio Gentiloni: “Norcia è una realtà che con coraggio sta cercando di mettersi in moto, l’invito è di venire a Norcia e di far sentire, nel modo più tangibile, la propria vicinanza. Il tartufo è il re della tavola, e gustare il tartufo vuol dire riappropriarsi delle proprie tradizioni ed affondare le radici nella nostra cultura” concludendo il suo intervento con “viva Norcia, viva l’Italia“.
 
Questo sarà il primo weekend che vedrà Norcia protagonista con Nero Norcia, l’evento legato al prezioso tubero vanto della città di San Benedetto. La Mostra Mercato Nazionale del tartufo Nero Pregiato di Norcia e dei Prodotti Tipici aprirà i suoi battenti, oltre al 24-25-26 febbraio 2017, il 3-4-5 marzo ed il 10-11-12 marzo.

Post correlati

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi