Search

Il Giro d’Italia vetrina per l’Umbria e volano per le terre colpite dal sisma

giro d'italia

di Donatella Binaglia e Benedetta Tintillini

 

Grande partecipazione quest’oggi a Foligno, dove, in occasione di una cerimonia tenutasi nella Sala Consiliare del Comune, è stato reso omaggio ai comuni duramente colpiti dal terremoto.

L’evento, organizzato in occasione dell’appuntamento con il Giro d’Italia, che vedrà domani i corrdori impegnati nella “Crono del Sagrantino” con partenza da Foligno ed arrivo a Montefalco, ha visto la partecipazione di numerosissimi rappresentanti istutuzionali, che hanno reso omaggio ai 17 Comuni al centro del cratere: Accumuli, Amatrice, Norcia, Castelsantangelo sul Nera, Ussita, Visso, Cascia, Preci, Campotosto, Piastra, Pieve Torina, Montereale, Capitignano, Zizzoli, Cagnano Amiterno, Muccia e Camerino.

L’appuntamento con la carovana rosa è sicuramente una grande opportunità di promozione per il comprensorio e per la regione intera, con l’intento di promuovere anche i centri che ora stanno subendo i contraccolpi del lungo sisma.

Promozione del territorio ma anche delle eccellenze che ad esso sono strettamente legate, come ha sottolineato Donatella Tesei, sindaco di Montefalco, nel suo intervento: “Ospitiamo l’arrivo della tappa a cronometro grazie alla partecipazione della comunità intera, cittadini e volontari. Condivisione e forza, questo è il messaggio che vogliamo mandare ai sindaci dei comuni colpiti dal terremoto, un momento che ci vede uniti, un gesto importante di condivisione per un traguardo comune. E’ un onore per Montefalco ospitare l’arrivo di tappa, non a caso denominata ‘Crono del Sagrantino’, proprio in occasione dei 25 anni della nostra denominazione”. 

“È il quarto anno che ospitiamo il giro d’Italia a Foligno – afferma Nando Mismetti, sindaco di Foligno – Sicuramente la cronometro Foligno-Montefalco darà lustro al nostro territorio e farà capire che l’Umbria è ancora in piedi, che è meravigliosa come sempre, e che vale pena visitare i nostri paesaggi e le nostre rare bellezze. Appuntameno quindi a domani a partire dalle 12,30 quando partirà da Foligno il primo partecipante”. 
 
Come ulteriore segno di vicinanza e calore verso le zone terremotate sono state consegnate delle biciclette ai molti comuni del cratere presenti all’evento e le maglie del Giro d’Italia firmate dai beniamini del ciclismo.

Post correlati

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi