Search

L’Isola del libro Trasimeno torna alla Rocca medievale di Passignano

isola del libro

Sono ripresi nella serata di sabato 28 luglio gli appuntamenti con L’Isola del Libro Trasimeno. Questa volta, all’interno della suggestiva Rocca Medievale del borgo lacustre, le letture e i dibattiti letterari hanno lasciato spazio alla pittura con la mostra di Michaela Chiodini dal titolo “Baronessa”.

L’esposizione è dedicata ad Elsa Von Freytag, particolare personalità del primo Novecento, legata a personaggi di spicco del panorama culturale a lei contemporaneo , uno su tutti Enest Hemingway. Non poteva essere una donna di questo tipo al centro della mostra che sarà visitabile fino al 15 di agosto: infatti le figure femminili declinate in tutti i loro caratteri e le loro vicende sono al centro di questa edizione dell’Isola del Libro Trasimeno, evento ideato da Italo Marri e sostenuto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia. Tra i suoi colori e le sue trame in chiave “dada”, “Baronessa” rappresenta la sintesi dell’esistenza della Von Freytag, con tutta la sua passione e la sua forza nei confronti di una vita che, pare, si sia tolta nel 1927 e che grazie a Michaela Chiodini e al suo astrattismo è giunta sino a noi.

Dopo la pausa dell’ultimo periodo che ha chiuso il primo ciclo di incontri, i cafè letterari dell’Isola del Libro Trasimeno riprenderanno con la solita formula a partire da sabato 11 agosto sino alla fine di settembre.

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi