Search

La Notte Bianca del Liceo Jacopone: Bellezza e Melanconia

24 MAGGIO 2014

Una nuova, grande serata culturale al Liceo “Jacopone da Todi”

Dopo il grande successo dello scorso anno scolastico, il Liceo “Jacopone da Todi” è lieto di annunciare la riproposta delle “Notti Bianche del Liceo”, con la “Notte Bianca” che si svolgerà sabato 24 maggio 2014, con il titolo “Bellezza e Melanconia”, e sarà aperta all’intera cittadinanza, invitata a partecipare ad una nuova, magica Notte, dedicata alla bellezza e all’arricchimento spirituale.

Pertanto, il prossimo 24 maggio, presso la magnifica sede del Liceo “Jacopone da Todi” in Largo Martino I, a partire dalle ore 21.00, la “Notte Bianca del Liceo” annuncerà l’atmosfera intensa e incantata dell’incontro di Bellezza e Melanconia, attraverso una serata culturale appassionata e avvincente, articolata in una Sezione di prosa, che prevede lo spettacolo di immagini e parole, a cura di Marco Briziarelli, “Si fa sera…”, con testi tratti dall’opera Bestie di Federigo Tozzi, e la Presentazione in anteprima del saggio teatrale di Sergio Guarente dal titolo “Vertigo spinoziana. La vita con gli occhi di Baruch Spinoza”, e in una Sezione musicale, con una successione di brevi Concerti, che prevedono la partecipazione degli studenti del Liceo che seguono i corsi di chitarra classica ed elettrica diretti da Giulio Castrica, della “Band del Dottore”, con Marco Pirrami al sassofono, Goffredo Liviabella al pianoforte e un ospite a sorpresa, dell’”Acoustic Duo” di Giorgia Bazzanti (voce) e Massimo Colabella (chitarra), degli studenti del Liceo con l’Orchestra della Scuola Media “Cocchi-Aosta” guidata dai docenti del Dipartimento di Strumento. Alle due sezioni di prosa e musicale, si affiancheranno una “Personale di pittura” di Anna Maria Martini e Marco Briziarelli, il “Laboratorio di disegno onirico – Disegnamo i nostri sogni” con Federico Pettinari, e l’Osservazione astronomica, a cura di Benedetto Scimmi, “Che fai tu, luna, in ciel?”. Alla fine della serata, il momento conviviale “Per scacciare la melanconia… Lo spuntino di mezzanotte”.

La cittadinanza è inviata ad intervenire a questa serata dedicata all’arte e alla cultura.

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi