Search

Le chimere di Cucchi affascinano Todi

enzo cucchi

di Benedetta Tintillini

 

Inaugurata sabato 23 Agosto nella Galleria Bibo’s Palce di Andrea Bizzarro e Matteo Boetti a Todi “Cucchi: fiere, chimere e dischi volanti”.

Curata e prodotta dai due galleristi, la seconda mostra del nuovo spazio espositivo di Bibo’s Place, sempre all’interno di Palazzo Pensi, è un Project Space che presenta 6 opere site specific di Enzo Cucchi, sei ceramiche realizzate dall’artista presso la storica manifattura ceramica Grazia di Deruta.

Questo Project Space si affianca alla mostra “Opere su carta del 900 italiano. Con un omaggio a giacinto Cerone”, ospitata nello spazio principale della galleria e prorogata per tutta l’estate.

Enzo Cucchi nasce a Morro d’Alba il 14 Novembre 1949.

Vive e lavora a cavallo tra Roma e le Marche.

Esponente del nucleo storico della Transavanguardia, è considerato il visionario del gruppo. I suoi media principali sono il disegno, la pittura e la ceramica.

La sua prima personale è del 1978, con la mostra “Montesicuro Cucchi Enzo giù”, alla galleria Luigi De Ambrogi, Milano.

Le opere di Enzo Cucchi sono nelle collezioni di vari musei, tra i quali:

Art Institute di Chicago, Museum of Modern Art di New York, Tate Gallery di Londra, Centre Pompidou di Parigi, Museo Cantonale d’Arte di Lugano.

Post correlati

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi