Search

Profumo di Pasqua a Mantignana, parte la rassegna della torta di Pasqua

torta di pasqua

In Umbria non c’è Pasqua che non veda le tavole imbandirsi dei piatti tradizionali del periodo. Tra questi, magari accompagnata da salumi, uova sode e un bicchiere di vino rosso, non può mancare la torta di Pasqua al formaggio, nelle sue infinite varietà tipiche di ogni più piccolo paese di provincia. Un ricco assaggio di questa intramontabile specialità regionale lo darà anche quest’anno la Rassegna della torta di Pasqua umbra in programma da venerdì 7 a domenica 9 aprile nella frazione corcianese di Mantignana.

La festa si inaugurerà venerdì alle 19.30, in concomitanza con l’apertura degli stand gastronomici dove si potranno degustare, come ogni sera, maltagliati con asparagi e pachino, penne alla boscaiola bianca, pappardelle al sugo di barbozzo, agnello scottadito o fritto, carciofi fritti, torta dolce e ciaramicola. Sempre nel primo giorno della manifestazione, alle 21 è previsto il rito della Via Crucis dalla sede del circolo Arcs fino alla chiesa parrocchiale di Mantignana e alle 21.30 un torneo di calcio balilla.

Sabato, ad allietare la serata e a far ballare gli avventori, interverrà l’orchestra Giacomo Monacelli Band.

La giornata di domenica si aprirà, invece, alle 10 con la Processione delle palme. Ci si ritroverà nella chiesa del castello di Mantignana per la benedizione dei rami di olivo, quindi il festoso corteo si dirigerà verso la chiesa parrocchiale. Il percorso sarà intervallato da soste di preghiera e terminerà con la celebrazione liturgica con Passione di Cristo dialogata. Il clou dell’evento è previsto nel pomeriggio, alle 17, con la degustazione aperta a tutti delle torte di Pasqua realizzate dai vari forni del territorio e la premiazione, subito dopo, della migliore torta del 2017.

Giunta alla 15esima edizione, ancora una volta la manifestazione organizzata dal circolo Arcs Mantignana strizzerà l’occhio anche alla solidarietà. “In occasione della rassegna – annunciano gli organizzatori – saranno presenti aziende della Valnerina che esporranno prodotti tipici di quei territori duramente colpiti dal sisma dello scorso anno. Acquistando i loro prodotti sarà possibile sostenere concretamente il tessuto economico di quella parte dell’Umbria ora in difficoltà”. Il Comitato locale di Corciano della Croce rossa italiana promuoverà, inoltre, una vendita di uova pasquali.

La solidarietà continua, infine, lunedì 17 aprile, con ‘Un’amatriciana per Amatrice’: nei locali del circolo Arcs di Mantignana si terrà una cena il cui incasso sarà totalmente devoluto a favore della popolazione colpita dal sisma del 24 agosto 2016. “Lo scorso settembre – ricordano i promotori dell’iniziativa –, ottocento persone si sono ritrovate a Mantignana per contribuire a una raccolta di fondi destinati a sostenere le scuole di Amatrice. Come promesso, vogliamo continuare a essere vicini a quei territori”. Al costo di 10 euro si potrà, quindi, cenare con un piatto di amatriciana, panino con porchetta, acqua e vino.

Post correlati

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi