Eventi ed una grande mostra: Perugia celebra Andy Warhol

andy warhol

Mancano ormai meno di due settimane all’inaugurazione dell’attesissima mostra “Andy Warhol …in the city” in programma a Perugia dal 26 gennaio al 17 marzo 2019 presso il Centro servizi camerali “Galeazzo Alessidi via Mazziniex Borsa Merci), ed è stato ormai completato anche il cartellone di eventi che faranno da corollario all’esposizione.

A distanza di 10 anni dalla data che segnò l’inizio di un tour italiano ed europeo della mostra, capace di attrarre complessivamente oltre 8 milioni di visitatori, la kermesse torna a Perugia con una serie di iniziative collaterali che copriranno tutto l’arco della mostra e convoglieranno il pubblico in realtà sparse su tutto il territorio cittadino.

La Pubbliwork Eventi, che organizza la “due mesi” dedicata alla Pop Art in collaborazione con l’associazione nazionale “New Factory Art”, hanno previsto il coinvolgimento di varie realtà cittadine: dal Barton Park di Pian di Massiano agli spazi individuati in collaborazione con l’Università degli Studi di Perugia, da alcune piazze del capoluogo fino al centro di intrattenimento “Gherlinda” di Ellera di Corciano.

Primo appuntamento la preview che venerdì 18 gennaio, dalle 17.30 alle 19.30, coinvolgerà gli studenti universitari perugini presso la Gipsoteca del Centro di Ateneo per i Musei Scientifici di via dell’Aquilone, dove verrà esposta la prima delle oltre 120 opere (grafiche storiche, litografie, serigrafie e offset firmate) oggetto della mostra, alla presenza del Magnifico Rettore, Prof. Franco Moriconi, e del Direttore del C.A.M.S., Prof.ssa Cristina Galassi.

Altra anteprima al Centro di intrattenimento “Gherlinda” il 22 gennaio (dalle ore 16, tutti i giorni fino al 17 marzo, ingresso gratuito), dove nel centro espositivo al secondo piano verranno esposte quattro opere di Warhol ed altre di artisti emergenti della Pop Art, quali Pier Giuseppe Pesce, Alessandro Ficola, Alessia Tunesi, Isabella Caddeo, Edi Babini e il maestro fotografo Gianfranco Tomassini. Gli stessi, con altre opere e fotografie, saranno protagonisti anche nella Galleria del Barton Park nei sabato e domenica a partire dal 26 gennaio e fino al 17 febbraio (anche in questo caso ingresso gratuito; orari 10-13 e 14-18).

Ma non è tutto. Tra i vari appuntamenti, da segnalare il 2 e 3 febbraio una performance “Pop Tattoo Art” di Isabella Caddeo al “Gherlinda”; il 17 febbraio (stessa location, dalle 16) il Contest “Pop Art Music” in collaborazione con l’associazione culturale “L’Estate di San Martino” con in palio per i cantanti l’incisione di un inedito; l’1 marzo la performance “Bahia Street Art and Dance” lungo tutto l’arco della giornata in piazza Birago, organizzata dal Bahia City Store e con la collaborazione dell’Istituto Comprensivo “Perugia 4” e della Scuola di Danza “Morlacchi”; un’altra performance “Street Art” ancora al “Gherlinda” con il writer Sebastiano Vagnetti, in arte “Elloboloco” che realizzerà un’opera ispirata alla Pop Art a ritmo di musica.

La mostra su Andy Warhol sarà aperta dal lunedì al venerdì con orario 10-13 e 14-19 e i sabati e domeniche con orario continuato 10-19 con biglietti di ingresso di varie tipologie reperibili sul sito internet www.pubbliwork.it/andy-warhol.

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi