Search

Orte in fermento per il passaggio della 1000 Miglia

1000 miglia

450 splendide auto alla partenza, provenienti da 45 paesi dei cinque continenti, 75 marche automobilistiche, a cui vanno aggiunte 130 Supercar con 30 Mercedes e 100 Ferrari, queste le cifre della 91° edizione della corsa più bella del mondo; una gara ineguagliabile, il cui fascino senza frontiere ha attraversato immutabile quasi un secolo di storia, con le sue auto senza tempo che sfilano con eleganza tra ali di pubblico festante.

Quest’anno la prestigiosa manifestazione toccherà, per la prima volta, il territorio di Orte, e giovedì 17 maggio a partire dalle ore 15, la città saluterà il passaggio degli equipaggi, uno dei quali porterà proprio i colori della nostra città.

L’equipaggio Ermanno De Angelis – Nunzia Del Gaudio, di Adrenaline24h auto del gruppo Team Villa Trasqua, al via con la più anziana auto di produzione italiana, una Fiat 501S Siluro (nella foto), è infatti formato da due ortani, che porteranno lo stemma del Comune di Orte in giro per l’Italia, un’occasione unica per far conoscere e promuovere il nostro territorio.

E’ con questa finalità che l’Amministrazione Comunale ha da subito aderito alla proposta del Comune di Amelia, entrando a far parte di un consorzio di comuni, che si sono riuniti per l’occasione, così da dare la massima visibilità all’evento, cogliendo un’opportunità unica nel suo genere per far conoscere non solo le proprie bellezze culturali ed artistiche, ma anche quelle eno-gastronomiche.

La Città di Orte, infatti, si prepara ad accogliere i visitatori che quel giorno vorranno assistere alla gara, con pacchetti speciali “1000miglia”, che prevedono visite guidate ad Orte Sotterranea, Orte in superficie e ai musei cittadini con tariffe ridotte (prenotazioni presso l’Ufficio Turistico 0761 404357, e-mail: vistaorte2@gmailcom) e con appetitosi menù preparati per l’occasione dai ristoranti e dai locali pubblici ortani a partire dal pranzo fino alla cena.

La sicurezza del pubblico che assisterà al passaggio – ed in particolar modo di quella dei bambini delle scuole, ai quali verranno distribuite le bandierine con il logo 1000 Miglia –  sarà garantita dal personale della Polizia Locale, dei Carabinieri e della Protezione Civile, dato che si tratta di una corsa aperta che non prevede la chiusura delle strade.

L’equipaggio ortano è stato presentato lo scorso 27 aprile, quando, durante l’evento legato alla Spartan Race, l’auto che parteciperà alla gara è stata mostrata al pubblico nell’atrio di Palazzo Nuzzi.

L’Amministrazione Comunale viene supportata nell’organizzazione del passaggio della 1000miglia, oltre che dalle istituzioni, anche dalle associazioni cittadine, come la Pro Loco, il Moto Club, l’Ente Ottava Medievale e da cittadini privati come la Ditta Fratelli Strapppini, che con entusiasmo, grazie alla passione per le auto d’epoca, esporrà davanti alla sede del Comune, sempre nella serata del 27 aprile, alcuni pezzi rari della sua prestigiosa collezione.

“Non potevamo lasciarci sfuggire questa occasione” le parole del Sindaco Giuliani, che ha aggiunto “sicuramente un salto di qualità per far conoscere Orte ad un pubblico internazionale; un evento che avrà delle ricadute positive in termini turistici, un altro sforzo di questa Amministrazione per rilanciare la città, con un evento di caratura mondiale dal fascino innegabile che ha una vastissima copertura mediatica”, grazie anche ad Adrenaline 24h canale 148 di Sky, che sta mandando in onda un filmato su Orte, registrato precedentemente alla corsa, al quale ne seguirà un altro che riprenderà il passaggio delle auto.

 

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi