Search

Palio dei Colombi di Amelia: un ricco programma coinvolge tutta la città

palio dei colombi 2018

Torna dal 25 Luglio al 12 Agosto 2018, per la sua 43° edizione, il Palio dei Colombi di Amelia, presentato stamattina in conferenza stampa a Terni. La tradizione si rinnova nella sua narrazione storica, cui si aggiungono tante novità da raccontare grazie alla cooperazione con tante realtà amerine. Da quest’anno, oltre alle cinque contrade storiche: Collis, Crux Burgi, Platea, Posterola e Vallis, anche gli Officiales sono entrati a far parte dell’Ente Palio.

Si rinnova la collaborazione con il comitato Santa Firmina che vedrà Amelia e Civitavecchia, che hanno in comune la Santa protettrice, interagire in diverse occasioni nel corso dell’anno. Il vessillo del Palio 2018 sarà presentato il 25 Luglio, quest’anno realizzato dall’artista Ombretta Del Monte della quale sarà possibile ammirare, presso Palazzo Petrignani, una sua mostra personale.

I Balestrieri del GAM Città di Amelia organizzano, per il 28 Luglio presso il piazzale Unità d’Italia i Campionati Regionali di Balestra Storica Medievale, evento unico in Italia con nutrita presenza di città umbre, mentre gli Sbandieratori Citta di Amelia arricchiranno tutti gli eventi in programma.

Continua la tradizione di organizzare convegni ed iniziative di approfondimento culturale, di notevole rilievo quest’anno il Convegno dedicato alla professoressa Igea Frezza Federici in programma per il 27 Luglio 2018.

A partire da quest’anno viene istituito il premio “La dama del 1346”: una specifica giuria di esperti valuterà il miglior profilo femminile, in base un preciso regolamento che è stato redatto ed accettato dalle contrade.

Sempre in tema di approfondimento storico-sociale e di costume, legato al 1346 e dintorni è in programma, per il 10 Agosto, una conferenza storica organizzata dal Comitato Scientifico coordinato dal professor Edoardo D’Angelo, coadiuvato dalla dottoressa Anastasia Quadraccia ed altri partecipanti che hanno aderito a parlare del “Costume e vita quotidiana in Amelia nel basso Medioevo”. Lo scopo delle iniziative a carattere storico scientifico, è primariamente quello di approfondire la consapevolezza di chi siamo già stati e saper agire sempre meglio da protagonisti nel presente sapendo progettare un futuro con solide basi.

All’interno del tema storico culturale, sono previste tre serate speciali di apertura del museo archeologico nell’ambito delle quali sarà possibile ammirare gli Statuti conservati presso l’archivio storico di Amelia oltre ad una interessantissima conferenza dedicata a Pier Matteo di Amelia che si terrà il 5 Agosto. Nello stesso 5 Agosto, nel corso dell’evento Assalto alla Torre Civica, i gruppi tamburini di 8 città umbre accompagneranno con un possente sottofondo musicale i contradaioli di Amelia, che si sfideranno per arrivare primi in cima alla Torre Civica e la contrada vincitrice dispiegherà il proprio vessillo. 

Molte le attività di promozione culturale, artistica e musicale che promuovono gli artisti del territorio in collaborazione con Sistema Museo ed UniTre, allo scopo di coinvolgere giovani ed adulti, amerini ed ospiti, che saranno ad Amelia nel periodo delle manifestazioni, in attività di approfondimento culturale ed artistico mentre la collaborazione con l’associazione musicale Amelia in Umbria offrirà concerti aperitivo che allieteranno ulteriormente alcuni pomeriggi nei giorni del Palio.

Il Palio dei Colombi è realizzato in collaborazione con il Club Mezzi “Il Magnete”, Sistema Museo, Associazione Ameria Umbria, Università della Terza Età, Gruppo Balestrieri Città di Amelia, Gruppo Sbandieratori Città di Amelia.

Per il programma completo consultare www.paliodeicolombi.it

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi