Search

Apre a Parma la 19° edizione di Cibus, le aziende umbre presenti

cibus

Aprirà lunedì 7 maggio la 19° edizione di Cibus, il Salone internazionale dell’alimentazione, a Parma, per poi chiudere giovedì 10 maggio: 3.100 aziende espositrici italiane, su una superficie di 135mila mq, 1.300 nuovi prodotti negli stand, attesi 80mila operatori e buyer (circa il 20% dall’estero).

Tra le aziende espositrici della provincia di Perugia figurano: Antico Frantoio Carletti, Antico Pastificio Umbro, Athenor, Az. Agr. Bacci Noemio, Bartoloni Cantina, Birra Flea, C.U.F.R.O.L., Caber Beer, Colle Uncinano, Consorzio Di Tutela Vitellone Bianco Appennino Centrale Igp, Coop. Della Lenticchia Di Castelluccio Di Norcia, Costa D’oro, Delizie Umbre, Dolciaria Severini, Eredi Baldassarri Luciano, Europizza, Farchioni Olii, Fattoria Laurenzi – Nerino Umbro, Fertitecnica Colfiorito, Frantoi Oleari Italiani, Giuliano Tartufi, Gruppo Grifo Agroalimentare, I Guinigi Lucca, Il Tartufo Di Paolo Di Menichini Giampaolo, Joy, La Romagna, Marfuga, Melchiorri, Molini Spigadoro, Monini, Oleificio Ranieri, Olio Cirio, Pietro Coricelli, Tartufi Jimmy, Tedesco, Urbani Tartufi, Viander.

Nel 2018, proclamato dal Governo “Anno del Cibo Italiano”, l’intera filiera dell’agroalimentare italiana si riunirà per il tradizionale evento organizzato da Fiere di Parma e Federalimentare. Oltre all’esposizione, decine di convegni e workshop che vedono coinvolti tutti i soggetti del comparto: da Confagricoltura a Coldiretti; dai Consorzi dei prodotti DOP a Slow Food; da Assocamerestero a Confconsumatori; da IRI WorldWide a Ipsos; dalla Scuola di Cucina Alma a Tecnoalimenti; da Aster-Regione Emilia Romagna all’Università di Parma ed altro ancora. Presenti anche esperti e protagonisti della Grande Distribuzione, mentre Auchan e Coop hanno allestito un proprio stand.

Tra le novità di Cibus2018 l’area Cibus Innovation Corner che ospiterà una selezione dei 100 prodotti più innovativi in esposizione in fiera. Nelle Food Court saranno presentati i prodotti tipici dalle Regioni. Gli chef stellati più noti saranno impegnati a cucinare i nuovi prodotti da presentare ai buyer. Presenti, come sempre, personaggi del mondo dello spettacolo e dello sport, testimonial delle aziende.

Il fuori salone, “Cibus Off”, organizzato da “Parma! City of Gastronomy” è dislocato in Piazza Garibaldi: cooking show, pillole di cultura gastronomica, teatro, interviste ai fornelli, special dinner, aperitivi in musica e momenti di approfondimento sul cibo di oggi e di domani. Gli chef del Consorzio Parma Quality Restaurants, ALMA – la Scuola Internazionale di Cucina Italiana e Academia Barilla interpreteranno le eccellenze del territorio parmense.

Post correlati

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi