Search

Spello, Passaparola: è la volta di “Meno Dodici” di Pierdante Piccioni

meno dodici

Un viaggio incredibile che definisce i confini di un uomo obbligato a vivere due volte, dentro due esistenze parallele che non potrà mai riuscire ad avvicinare: Pierdante Piccioni primario all’ospedale di Lodi che ha perso (e ritrovato) la memoria, con il suo libro “Meno Dodici” è il protagonista del prossimo appuntamento di “Passaparola. Leggi, gusta, pensa…”, la Rassegna letteraria del Comune di Spello in programma per sabato 18 febbraio alle ore 17.30 nella Sala dell’Editto del Palazzo comunale.

Il diario, scritto insieme a Pierangelo Sapegno, giornalista de La Stampa, ed edito da Mondadori, già dal titolo anticipa gli anni che la memoria ha cancellato dopo l’incidente in auto a fine maggio 2013. Gli appassionati della letteratura ripercorreranno insieme all’autore un percorso che parte dal “buco nero” che inghiotte Piccioni a causa della lesione della corteccia cerebrale, vive come fosse all’epoca della lira, ed ignora Facebook e Youtube in assenza della crisi economica. E’ un alieno che legge il mondo con gli occhi di un estraneo. Attorno a lui tutto è cambiato: i figli non sono più due bambini di otto e undici anni, ma due maschi adulti, con la barba e gli esami all’università, mentre la moglie sembra un’altra donna, con le rughe e i capelli corti che hanno cambiato colore.

Nel libro, viene affrontato anche il delicato rapporto medico-paziente e lo scambio di ruoli in cui viene a trovarsi Piccioni e che, come lui stesso afferma, lo ha portato ad essere una persona migliore, soprattutto come medico.

L’incontro, coordinato da Giulio Proietti Bocchini, si concluderà con il consueto “brindisi con l’autore” a cura di Cucina con Cri-Cri; la rassegna letteraria, giunta alla terza edizione, è promossa dall’Assessorato comunale alla cultura in collaborazione con Sara Ruffinelli ispiratrice del progetto.

Post correlati

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi