Search

Passione per le scienze nelle scuole africane con Dstv Eutelsat Star Awards

Tutto pronto per i vincitori della quarta edizione dei DStv Eutelsat Star Awards, che verranno proclamati durante la cerimonia di premiazione a Lusaka, in Zambia, il prossimo 10 Febbraio. L’originale competizione, rivolta a tutte le scuole africane, ha registrato oltre 3000 iscrizioni da 19 paesi di tutto il continente, rinvigorendo la passione per la scienza tra le nuove generazioni.

I finalisti di ogni paese verranno esaminati da un’autorevole giuria, che per ogni categoria eleggerà  un vincitore ed un secondo classificato.

Per l’edizione 2014, MultiChoice – uno dei principali operatori TV via satellite africani- ed Eutelsat hanno ingaggiato ancora una volta l’astronauta Paolo Nespoli, dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA), in qualità  di Presidente della Giuria del Premio, che si riunirà  a Livingstone, nello Zambia, il prossimo 9 Febbraio. Nespoli, ingegnere aerospaziale italiano, è un astronauta dell’Agenzia Spaziale Europea, volato nello spazio per ben due volte: prima con la NASA, sullo Shuttle spaziale Discovery nel 2007, durante una missione di 15 giorni, per costruire la Stazione Spaziale Internazionale e poi di nuovo nel 2010-2011 quando, dopo il lancio del vettore russo Soyuz, è rimasto ben 5 mesi e mezzo nello spazio, per una serie di attività scientifiche, tecnologiche e formative.

Insieme all’astronauta Paolo Nespoli, un parterre di eccellenti rappresentanti dell’industria e della formazione africana: il Dr. Jacob O Ashong, Direttore del Ghana Science Project and Planetarium (e anche primo consulente per l’Istruzione); Christine Mugimba, Capo dello Spectrum Management per l’Uganda Communications Commission; il Professor Steve Simukanga, Vice Cancelliere dell’University of   Zambia e infine una rappresentanza di MultiChoice Africa ed Eutelsat.

Commentando il suo secondo anno da Presidente della Giuria, Paolo Nespoli ha dichiarato: “Lo scorso anno è stata un’esperienza esaltante coinvolgere gli studenti africani e condividere le loro idee e il loro ottimismo con i membri della giuria dei DStv Eutelsat Star Awards. Non vedo l’ora di essere nello Zambia per l’edizione di quest’anno, per aiutare e ispirare i ragazzi a sognare in grande e raggiungere le stelle”.

Lo Zambia, paese ospitante, spera di poter replicare il successo della cerimonia di premiazione dello scorso anno, in Ghana, dove la teenager Francine Mazala fece il pieno di riconoscimenti per la categoria Essay. Da allora, la ragazza ha visitato il sito di lancio di un satellite nella Guiana francese, come previsto da parte del suo premio. Prima di partecipare al concorso, l’allieva 18enne della scuola secondaria Mpelembe, aveva poca conoscenza della tecnologia satellitare, ma era stata incoraggiata dal fatto che la sua scuola aveva già prodotto un vincitore nazionale nel 2012. Questo precedente, unito alla sua voglia di partecipare, l’ha spinta a fare diverse ricerche sulla tecnologia satellitare, per aumentare le sue possibilità di catturare l`attenzione della giuria.

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi