Search

Perugia capitale del web con i maggiori influencer e gli Oscar di internet

festa della rete

Perugia, città che ha dato origine al primo progetto della superfibra nazionale, si conferma simbolo di innovazione e centro nevralgico dell’economia 4.0 a livello mondiale. Sarà qui che per tre giorni, dal 9 all’11 novembre 2018, batterà il cuore digitale italiano in occasione della nuova edizione della Festa della Rete e dei Macchianera Internet Awards 2018. Il claim della manifestazione – “Il web che ti meriti” – è forte e richiama l’attenzione che ciascuno, come utente, deve dedicare al costruire una rete web che gli sia utile e sia in grado di migliorare la sua vita e quella degli altri. L’unico modo per farlo è “digitalizzare l’Italia”, altro tema importante della manifestazione, ricorrendo alle parole, alle esperienze e agli insegnamenti dei nomi più importanti del mondo dei media, dell’economia e dell’industria digitale.

“La prima volta che sono arrivato a Perugia, per un convegno, me ne sono innamorato. sconfinato – afferma Gianluca Neri, creatore della manifestazione – La nostra manifestazione aveva girato l’Italia alla ricerca di un luogo che coniugasse la partecipazione della gente del posto a l’attenzione dei giovani: qui, magicamente, c’era: Perugia era una città viva e pulsante che calzava a pennello con la nostra festa”.

Durante la tre giorni si parlerà, tra i diversi argomenti, dei temi di stretta attualità legati alla rete, come il diritto alla privacy, la consapevolezza di quali dati personali abbiamo reso pubblici – e vendibili – in rete, le fake news, il bullismo, l’identità digitale, l’intelligenza artificiale e quali siano i punti di forza su cui investire per una rivoluzione digitale veramente efficace in tutto il territorio italiano. Una rivoluzione che vede proprio Perugia come esempio virtuoso e di successo.

La Festa della Rete vedrà protagonisti personaggi della cultura, dello spettacolo, del cibo e dei viaggi, che racconteranno le loro storie nel corso di una serie di appuntamenti che si svolgeranno nelle cornici dalla Sala dei Notari e del Teatro Pavone. Un ricco calendario di eventi ed incontri che ruoteranno intorno ai temi della manifestazione. In piazza Matteotti sarà invece allestita la “Food Arena”, uno spazio nel quale gustare le specialità della gastronomia umbra esposte su originali truck e dove saranno allestite delle innovative installazioni.

Alla sua 12ª edizione (mentre i Macchianera Awards – il più prestigioso premio italiano dedicato alla rete – sono già alla 14ª), la Festa della Rete nasce a Milano per una scommessa tra blogger (e in fatti in quel momento si chiama BlogFest), poi si trasferisce per tre anni a Riva del Garda, per tre anni a Rimini, poi di nuovo Milano.  Ora arriva arriva in Umbria, il cui capoluogo è stato protagonista di un progetto di pianificazione, per oltre l’80% del territorio, della linea in fibra e che nei prossimi mesi vedrà l’installazione della tecnologia di ultima generazione LTE Advanced e LTE+, raggiungendo così le abitazioni che ancora non beneficiano della fibra ottica. Un primato che porta Perugia in cima alle classifiche più digital d’Italia e che ne fanno scenario ideale per le due importanti manifestazioni che vedono il patrocinio della Regione Umbria e del Comune di Perugia, istituzioni che credono fortemente nel progresso digitale e nella loro più completa estensione in tutti gli ambiti della società.

“Ospitare in Umbria, a Perugia l’edizione 2018 della “Festa della rete” è per noi motivo di orgoglio che rappresenta un importante e significativo riconoscimento del lavoro svolto in Umbria, da molti anni, in direzione della “digitalizzazione” di tutto il suo territorio – afferma Antonio Bartolini, Assessore istruzione e “Agenda digitale” Regione Umbria -. Questa regione si è posta l’obiettivo del superamento “digital divide”, cioè la totale copertura del territorio di reti informatiche per offrire a tutti i cittadini, a partire dal sistema scolastico regionale, dai giovani agli anziani, dalle imprese agli operatori economici, dalle amministrazioni pubbliche al sistema delle professioni, la possibilità di una interconnessione e di un positivo utilizzo di internet. Una sfida che abbiamo voluto concretamente cogliere attraverso Agenda Digitale dell’Umbria, il cui obiettivo è generare un cambiamento reale e diffuso, al servizio di tutta la collettività”.

“Perugia ha l’ambizione e sta lavorando, con ottimi risultati, per diventare il luogo dove fare innovazione e generare nuove idee – commenta il sindaco di Perugia Andrea Romizi – come dimostrano la Perugia ultra digitale e la circoscrizione 4.0.  Siamo quindi molto soddisfatti di accogliere la Festa della Rete, e siamo certi sarà un ottimo terreno per confrontarci e per continuare a rendere Perugia il cuore dell’innovazione digitale in Italia”.

Il finale sarà la sera del 10 novembre, con la consegna dei “Macchianera Internet Awards” all’Auditorium San Francesco, seguita dal Party FDR18 con  DJset di Fabio De Luca. Considerati gli “Oscar della Rete”, i MIA sono stati negli anni consegnati ad importanti personaggi come Fiorello, Fedez, Enrico Mentana, Linus, Gianni Morandi, lo chef Massimo Bottura e persino Papa Francesco, che – eletto dagli utenti “Personaggio dell’anno” – ha voluto che il premio gli venisse consegnato in Vaticano. Anche quest’anno saranno 32 le categorie in gara tra siti e blog e a votare sarà il pubblico: per farlo basterà andare sul sito www.macchianera.net e compilare l’apposito modulo.

L’hashtag di riferimento della della Festa della Rete sarà #FDR18, mentre quello dei Macchianera Awards sarà #MIA18. Tutte le informazioni saranno disponibili su www.festadellarete.it  e www.macchianera.net.

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi