Search

A Piegaro torna I giorni del vetro: quest’anno il tema sarà “il fiasco”

vetro

Dal 10 al 12 agosto vanno in scena I giorni del vetro e a Piegaro si accende la sfida nel nome della tradizione.

Avrà come tema principale “il fiasco”, declinato in tutti i suoi possibili significati e manifestazioni, la kermesse agostana organizzata dall’Associazione Culturale “Il Borgo” in collaborazione con il Comune di Piegaro e il Museo del Vetro. Un fitto programma di iniziative, incontri e laboratori artistici, con un’attenzione particolare al prodotto, il fiasco appunto, che più di tutti incarna una tradizione artigianale e un’economia a cui questo luogo è da secoli legato.

Si comincia venerdì 10 alle 18, al Museo del Vetro con l’inaugurazione della Mostra di pittura su ceramica “Orme” di Michela Meloni. La serata si concluderà con il “Corteo storico della Confraternita dei vetrai”, al termine del quale avverrà la cerimonia di accensione della fornace per la lavorazione del vetro e il lancio della sfida del “Palio dei vetrai”.

Sabato 11 dalle ore dalle 17 alle 23 sarà possibile ammirare la lavorazione del vetro soffiato alla fornace, grazie all’intervento di Elena Rosso, maestra nella lavorazione del vetro soffiato alla fornace e Pierluigi Penzo esperto di lavorazione di perle a lume. Alle 17 è in programma la conferenza “Il fiasco nella storia dell’arte”.

Le iniziative proseguono domenica 12 a partire dalle ore 11.00 presso il Museo del vetro, dove sarà possibile assistere alla lavorazione del vetro soffiato a lume e in fornace, e dove saranno tenuti laboratori di vetrofusione e lavorazione a lume. Nel pomeriggio alle ore 17,30 sarà la volta del Palio del Fiasco, gara di impagliatura con le diverse tecniche, delle impagliatrici di Piegaro, Pietrafitta e Castiglion Fosco.

Chiude la manifestazione il “Palio dei vetrai”, sfida in abiti d’epoca tra le due porte, Perugina e Romana.

Durante tutta la manifestazione il Museo del Vetro effettuerà apertura serale, sarà possibile ammirare la lavorazione del vetro dal vivo, ed esibirsi nell’impagliatura del fiasco.

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi