Search

Premio FulgineaMente: terminate le presentazioni dei 24 finalisti

premio fulgineamente

di Katia Cola

“Solo la passione salverà lo scrittore”. E’ questo spirito il fil rouge che, pur nella loro poliedrica eterogeneità di temi e stili, accomuna i 24 scrittori candidati al Premio FulgineaMente anno 2018.

Dopo il successo della prima edizione, l’associazione culturale made in Foligno, capitanata dalla Professoressa Ivana Donati con il patrocinio del Comune di Foligno e il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno, replica il concorso con un bis caratterizzato da novità e variazioni sul tema.

Prima “riforma” l’ampliamento del parterre dei partecipanti con l’aggiunta di una seconda sezione aperta anche agli adulti di umbri natali o che vivano nel cuore verde d’Italia da diversi anni. “Melius abundare quam deficere”: alla new entry del doppio premio si sono così aggiunte quattro serate ad hoc in location d’eccellenza in cui gli scrittori hanno avuto l’occasione di farsi conoscere non solo ai componenti della giuria ma anche ai potenziali lettori.

«Questa iniziativa rientra in quella che è la missione portante dell’Associazione ovvero diffondere il piacere della lettura» ha dichiarato la Presidente Ivana Donati, nel corso della quarta ed ultima serata di presentazione dei partecipanti, ricordando al riguardo anche l’annuale progetto lettura organizzato dall’Associazione FulgineaMente “Il vizio di leggere: come prenderlo a scuola” rivolto a tutti gli studenti di ordine e grado.

La terrazza Liberty di Foligno, la tenuta di San Lorenzo a San Lorenzo Vecchio sulla collina di San Sebastiano, gli Orti Orfini e la Piazzetta della Loggia di Spello: queste le quattro suggestive ambientazioni che hanno fatto da naturale cornice alle kermesse. Sei gli autori per ogni rendez-vous, venti i minuti a disposizione ad candidato per presentare il libro in concorso, due giurie una popolare ed una tecnica tra la quale troviamo nomi quali Rita Cerioni, Luciana Speroni, Maria Luisa Bosi, Carla Bergantini, Annalisa Spanu, Pasquale Guerra  e Michela Mattiuzz, che in occasione delle presentazioni hanno indossato anche la mise di presentatori degli autori: queste le cifre del Premio FulgineaMente 2018.

Ecco i nomi dei 24 candidati: Mario Barbetti, Arianna Ciancaleoni, Giacomo Marinelli Andreoli, Paolo Ranieri, Eugenio Raspi, Claudia Savini, Maria Laura Antonini, Mario Bacocchi, Matteo Bruno, Antonella Giacon, Antonio Luna, Flaminia De Luca, Annalisa Bandinelli, Paola Chiatti, Rosanna Mazzoni, Franco Monacchia, Francesco Pullia, Ilaria Tomassini, Federica Bordoni, Luciana Censi, Carla Imparato, Adriano Serafini, Marina Trastulla.

E mentre ha inizio il trepidante countdown in attesa del nome del vincitore, non ci resta che porre i migliori auguri ai candidati scrittori made in Umbria. Che vinca il migliore!

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi