Torna il Premio letterario nazionale Opera Prima Severino Cesari

umbrialibri

Premiare la migliore Opera Prima dell’anno nel nome e nel ricordo di Severino Cesari.

È stato emanato il bando della seconda edizione del Premio letterario nazionale Opera prima Severino Cesari, consultabile su www.umbrialibri.com.

Il concorso è promosso dalla Regione Umbria d’intesa con Emanuela Turchetti, moglie del giornalista e curatore editoriale umbro, uno dei più importanti editor italiani degli ultimi decenni, scomparso nel 2017.

Ad aggiudicarsi la prima edizione del concorso, nel 2018, è stato Daniele Mencarelli, con La casa degli sguardi (Mondadori), vincitore davanti a Roberto Camurri (A misura d’uomo, NNEditore) ed Emanuela Canepa (L’animale femmina, Einaudi).

Alla seconda edizione del premio potranno partecipare le case editrici segnalando – entro il 15 marzo – opere d’esordio di narrativa italiana (romanzo o raccolta di racconti) di autore vivente, pubblicate tra l’1 aprile 2018 e il 28 febbraio 2019. Non sono ammessi rifacimenti e riedizioni. L

a Giuria – coordinata dalla scrittrice Simona Vinci – è composta da Luca Briasco, Pietrangelo Buttafuoco, Giancarlo De Cataldo, Concita De Gregorio, Luca Gatti, Carlo Lucarelli, Gabriella Mecucci, Francesca Montesperelli, Giacomo Papi e Michele Rossi.

La premiazione si terrà in occasione dell’edizione 2019 di Umbrialibri, in programma a Perugia dal 4 al 6 ottobre.

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi