Search

Un rapper alieno è atterrato nella nostra famiglia. Diario di un’adozione internazionale

giovanni gentili

Giovanni Gentili e Maria Rosaria Fiorelli, lui ingegnere, lei insegnante, sono innanzitutto sposi e genitori di un primogenito arguto e furbetto, incontrato in adozione nazionale, e di un secondogenito definito… rapper alieno, incontrato scorso anno in Colombia.

A quattro mani e due voci sono gli autori di “Un rapper alieno è atterrato nella nostra famiglia. Diario sincero di un’adozione internazionale.”, il volume che ha aperto la collana Famiglie spaziali di Tau editrice.

Il libro racconta l’avventura dell’incontro con un figlio “alieno” in un succedersi di eventi intensi, impegnativi e poi improvvisamente spassosi… è un viaggio intercontinentale, verso l’incontro con un “tu”, la sua storia, la sua cultura, un viaggio interiore, dentro le emozioni, i pensieri, i timori, le scoperte emerse durante il percorso.

E’ anche un viaggio nel mondo dell’adozione, della genitorialità, del diventare genitori e figli, fratelli, del fare famiglia. Come scrive Mons. Renzo Bonetti nella prefazione “è un’ordinaria storia di straordinario amore”.

Il libro è una condivisione ironica e profonda con gli amici che, numerosi, hanno accettato di diventare compagni di viaggio passando quotidianamente nella pagina del lor gruppo facebook generando un dialogo a distanza, ma anche con i lettori per i quali, come scrive Barbara Baffetti “è una vera e propria finestra che pagina dopo pagina diventa parte anche del tuo viaggio nella comprensione della chiamata alla genitorialità che è per tutti” tanto che afferma “le pagine del loro diario potranno aiutare quanti vogliono comprendere fino in fondo la vera genitorialità”.

La condivisione del proprio percorso di famiglia adottiva da parte dei coniugi Gentili è ben più ampia: sono soci fondatori e presidenti dell’associazione Rete Famiglie Adottive aperta a informare, accogliere, accompagnare le coppie nel cammino adottivo e a promuovere la cultura dell’adozione. Attualmente sono anche parte del Coordinamento Care, Coordinamento delle Associazioni familiari Adottive e Affidatarie in Rete, presente sul territorio nazionale.

 

Post correlati

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi