Search

Prove di rivoluzione nel volley. Set a 15 punti e nuove regole di salto

volley

di Donatella Binaglia

 

Ancora rivoluzioni per il volley, uno sport che ha dovuto adeguare speso le sue regole al tempo che passa,  che vuole velocità e spettacolarità quali canoni essenziali per essere appetibile a sponsor e TV.

Cominciano quindi le prove di cambiamento e nel il Mondiale Under 23, in programma quest’estate, non verrà soltanto testato il nuovo sistema di punteggio (sette set ai 15 punti) ma due nuove regole che potrebbero modificare per sempre questo sport, anche più di quanto ha fatto l’eliminazione del cambio palla.

Attualmente, infatti, quando un giocatore è al servizio o attacca dalla seconda linea è autorizzato ad atterrare oltre la linea dei 9 o dei 3 metri. Da questestate non sarà più così: quando i giocatori batteranno o schiacceranno non potranno oltrepassare il limite quando torneranno a terra. La violazione della regola comporta naturalmente un fallo e quindi un punto all’avversario.

Per il momento questa innovazione verrà testata durante la rassegna iridata giovanile e in base al suo sviluppo potrebbe poi essere diffusa anche tra i professionisti nei prossimi anni. Una vera rivoluzione perché per opposti e battitori in salto non sarà facile prendere le misure con questo limite che porterà ad una ricorsa diversa in battuta e in attacco.

 

Post correlati

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi