Search

Rotary Todi: convegno sulla riforma della “buona scuola”

Il Rotary Club di Todi, con la collaborazione del Liceo “Jacopone da Todi” di Todi, dell’ITIS “L. Allievi” di Terni, dell’ITIS “T. Sarrocchi” di Siena, è lieto di annunciare il Convegno su “La Riforma della ‘Buona Scuola’: prospettive e dimensione europea”, che si terrà Venerdì 6 novembre 2015, dalle ore 16.30 alle ore 19.00, presso la Sala del Consiglio Comunale di Todi, in Piazza del Popolo.

Questo importante Convegno sarà quindi dedicato alla recente Riforma della “Buona Scuola”, che ha comportato significative novità nella organizzazione e gestione della vita scolastica, così come nella definizione dei processi di insegnamento e apprendimento. Il Rotary Club di Todi, pertanto, intende riaffermare, attraverso questa iniziativa aperta all’intera cittadinanza, la sua peculiare e appassionata attenzione nei confronti del mondo dell’istruzione e della formazione, ambito fondamentale per il progresso culturale e civile e per il futuro dei nostri giovani.

Il programma del Convegno, che, dopo i saluti del Prof. Sergio Guarente, Presidente del Rotary Club di Todi e Dirigente Scolastico del Liceo “Jacopone da Todi”, sarà introdotto e coordinato dal Dott. Rinaldo Rossini, Socio del Rotary Club di Todi e Vice Presidente Operativo della Fondazione “Umbero Rossini” di Terni, prevede le seguenti relazioni:

– Prof.ssa Paola Calise, Docente dell’ITIS “T. Sarrocchi” di Siena: “La Riforma della ‘Buona Scuola’ e il ruolo dell’autonomia scolastica”

– Prof.ssa Cinzia Fabrizi, Dirigente Scolastico dell’ITIS “L. Allievi” di Terni: “La ‘nuova’ alternanza scuola-lavoro secondo la Riforma”

– Prof. Sergio Guarente, Dirigente Scolastico del Liceo “Jacopone da Todi” di Todi: “Uno sguardo all’Unione Europea: riflessioni sul sistema scolastico inglese”

– Dott.ssa Tetyana Melnyk: “Il sistema scolastico ucraino”

– Avv. Paola Fattore: “La corresponsabilità educativa nei rapporti scuola-famiglia”

– Prof. Stefano Villamena, Docente di Diritto amministrativo presso l’Università degli studi di Macerata: “L’istruzione come diritto costituzionale”

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi