Search

Città di Castello. Presentata la Serata dell’arbitro

serata dell'arbitro

Presentata a Città di Castello l’11° edizione della Serata dell’Arbitro organizzata dalla locale sezione AIA. La manifestazione che si svolgerà giovedì prossimo 6 aprile nelle sale del Circolo degli Illuminati si articolerà in due momenti: il primo alle ore 18 con la Tavola Rotonda “La Tecnologia nel gioco del calcio ed il ruolo dell’arbitro” alla quale interverranno ospiti di prestigio assoluto, il Presidente dell’AIA Marcello Nicchi, l’arbitro internazionale FIFA Paolo Tagliavento, l’arbitro internazionale FIVB Simone Santi ed il capitano del Sassuolo Francesco Magnanelli.

A seguire, alle ore 20, si terrà la tradizionale cena di gala, durante la quale saranno consegnati l’ XI Premio “Giuseppe Bettacchioli” (riservato ai migliori fischietti tifernati) ed il IX Premio “Bruno Mencaccini” (riservato ai migliori dirigenti arbitrali regionali).

La presenza di Nicchi e Tagliavento, ossia di coloro che stanno testando in Italia la VAR (video assistant referee), rappresenta un’occasione unica per avere in presa diretta un primo resoconto della sperimentazione in corso svolgimento e di come viene approcciata dagli arbitri questa novità. Preziosa in questo senso sarà l’esperienza già affrontata da Simone Santi, il tifernate tra i 15 migliori arbitri di volley a livello planetario che già da alcuni anni utilizza la tecnologia del Video Check sia in ambito nazionale che a livello di campionati del mondo e giochi olimpici.

Il Sindaco di Città di Castello Luciano Bacchetta, da grande appassionato di sport ha dichiarato:”Siamo orgogliosi di collaborare ancora una volta con la locale Associazione Arbitri come ormai succede da tantissimo tempo. Questa iniziativa conferma la solidità della sezione e vorrei sottolineare la grande qualità degli ospiti che daranno spessore alla manifestazione che rappresenterà una grande vetrina anche per la città. Tra l’altro i premi intitolati a Bettacchioli e Mencaccini ricorderanno ancora una volta delle figure che hanno rappresentato molto per Città di Castello non solo nell’ambito dello sport.”

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi