Search

Sir Safety Volley, uscito il calendario: tutto è pronto per una stagione da “Leon”

leon sir safety

Tutto è pronto, la Sir Safety Conad Perugia è pronta, la città è pronta, il PalaBarton sarà pronto (ce lo auguriamo tutti).

Sarà una stagione tutta da vedere. Guida la grande Sir Lorenzo Bernardi, fresco del riconoscimento di miglior allenatore del campionato, poi c’è il mitico Presidentissimo Gino Sirci che smuove montagne, apre le acque e pesta i piedi a tutti i piccoli “invidiosi” del volley che ormai devono riconoscere Perugia come la nuova piazza consolidata, anni di serie A1 con il volley femminile e altrettanti con quello maschile, di questo sport.

Alla barba dei “rosiconi” la squadra sarà composta da: Wilfredo Leon maglia (schiacciatore) numero 9, Lanza  (schiacciatore) 10, Atanasijevic (opposto) 14, Berger (schiacciatore) 12, De Cecco (palleggiaotore) 15, Podrascanin (Centrale) 18, Della Lunga (schiacciatore) 7, Colaci (libero) 13, Ricci (centrale) 2, Seif  (alzatore) 8, Piccini (libero) 1, Galassi (centrale) 11 e Hoogendoorn (opposto) 4.

E’ soddisfatto Stefano Recine, dirigente della Sir insieme a Rizzato e Vujevic, che conferma l’importanza dell’acquisto di Leon come giocatore e come personaggio di spicco del volley mondiale: “Il colpo dell’anno è certamente Leon, un giocatore fantastico che darà una vetrina importante a noi come club ed a tutta la pallavolo italiana. Assolutamente strategico e fondamentale è l’acquisto di Lanza. Strategico perché italiano e come atleta (la Superlega prevede che ci siano almeno 3 giocatori italiani in campo), ci aspettiamo tantissimo da lui sul piano tecnico e su quello caratteriale. Mi piace sottolineare anche l’arrivo di Galassi, un giovane in prestito che utilizzeremo insieme a Ricci per le sue doti in attacco. Si è unito alla famiglia Sir Piccinelli che ci darà una mano nel lavoro in seconda linea, abbiamo Seif che ha buone referenze, è molto motivato e sarà un cambio tattico come lo era lo scorso anno Shaw. Infine avremo con noi Hoogendoorn, un opposto meno fisico ma più evoluto tecnicamente di Andric, che gioca una palla molto veloce, molto entusiasta e che è già esperto del campionato italiano”.

Il calendario del 74° campionato della Superlega Unipolsai, uscito in questi minuti, vedrà la squadra di Bernardi giocare in casa il 14 ottobre con latina  poi subito trittico di ferro con Verona, Trento e Civitanova. Alla settima altro big match con Modena. Un inizio che metterà subito alla prova i ragazzi di Sirci e visto che nelle prime quattro giornate affronteremo squadre di altissimo livello come Verona, Trento e Civitanova.

Donatella Binaglia

Credits: foto OA Sport

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi