Search

A Spoleto la mostra Sognando sogni di Samuel Di Blasi

samuel di blasi

Inaugurerà sabato 28 aprile alle ore 18:30 presso la galleria ADD-art di Spoleto la mostra “Sognando sogni” dell’artista Samuel Di Blasi a cura di Roberto Sottile.

L’artista, vincitore del Premio Ora Italia 2016, propone in galleria l’installazione “Sognando Sogni”, un’evoluzione de “Lo scalatore di nuvole” realizzato del 2015 presso il Museo della Montagna di Torino.

Il curarore Roberto Sottile, parte della giuria del Premio Ora Italia 2016, presenta così il nuovo lavoro di Samuel Di Blasi per la galleria ADD-art di Spoleto:

“[…] È un viaggio nella fragilità di una materia contemporanea che si rivela surreale e nello stesso tempo con peso specifico. Complessa e nello stesso tempo semplice. La materia viene plasmata e modellata dall’artista connotandola di due caratteristiche: la dimensione della luce e la presenza dell’assenza. […]” (Roberto Sottile, Samuel Di Blasi – Sognando sogni, ADD-art edizioni).

In occasione della mostra sarà presentato il catalogo bilingue “Sognando sogni – Samuel Di Blasi” (ADD-art edizioni) con testi di Roberto Sottile, Fabio Fabiani e Agata Comandè.

Sempre per ADD-art edizioni, sabato 28 aprile alle ore 17:00 presso la Casa dell’Architettura a Palazzo Collicola Arti Visive sarà presentato il catalogo “Le Superutopie – Toyscapes” per la mostra degli artisti Anna laTouche Riciputo e Coletivo Barragem, con testi di Fabio Fabiani, Gianluca Marziani, Adolfo Natalini, Anna laTouche Riciputo, Andrea Tomasini, Alessia Vergari, Coletivo Barragem.

Samuel Di Blasi è nato ad Alba nel 1975. Si è diplomato in scultura all’Accademia di Belle Arti di Torino. Nel ‘96 espone i suoi primi lavori a Compresenze, Sette Giovani Artisti a Torino, presso la Galleria Piemonte Artistico Culturale. Partecipa nel 2000 alla Summer Exibition presso la Royal Academy of Art di Londra, nel 2002 viene invitato al Terzo Premio Internazionale di Scultura presso la Galleria San Filippo Neri a Torino e nel 2003 espone in permanente l’opera “Wildness” presso il Museo d’Arte Moderna di SatuMare in Romania. Dal 2003 al 2013 partecipa a simposi ed esibizioni in Italia e all’estero. Nel 2015 espone presso il Museo Nazionale della Montagna di Torino ” Lo scalatore di nuvole”, mostra personale di scultura. Vince nel 2017 il Premio Nazionale “Ora”.

 

Post correlati

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi