Search

Anche Spello accoglie i bikers per “L’Umbria si rimette in moto”

spello

Per i bikers agevolazioni sulla ricettività e ospitalità turistica

Anche Spello partecipa a “L’Umbria si rimette in moto”: il grande evento “motociclistico” che sabato 25 e domenica 26 coinvolgerà tutta l’Umbria con la previsione di oltre diecimila centauri sulle nostre strade, avrà uno dei suoi check-point anche nella Splendidissima Colonia Julia  grazie alla collaborazione fra il Comune e il Motoclub Fuorigiri 2001.

“La manifestazione –  afferma Gian Primo Narcisi vice sindaco e assessore allo Sviluppo economico –  è nata come semplice ma pratica reazione al persistente stato di crisi dei flussi turistici registrato negli ultimi mesi a causa dei noti eventi sismici. Una situazione che ha prodotto e continua a produrre i cosiddetti “danni indiretti” che mettono a dura prova le attività appartenenti al settore della ricettività e ospitalità turistica. Con tale evento  –  continua – si mira a “comunicare direttamente” attraverso la partecipazione di bikers da tutt’Italia che l’Umbria è sana e sicura e sempre pronta a far degustare quella meravigliosa associazione di natura, cultura, arte, sapori e storia che ne hanno fatto una delle prime mete nazionali”.

“Per l’occasione – continua l’assessora comunale con delega al turismo Irene Falcinelli – abbiamo aperto le porte della nostra città offrendo ai partecipanti  importanti agevolazioni sulla ricettività e ristorazione; oltre alla Pinacoteca civica e comunale, saranno inoltre visitabili le Mostre del Cinema a Palazzo Comunale e grazie alle giornate del FAI , anche la Villa Romana in località Sant’Anna con i suoi splendidi mosaici policromi” .

Il check-point per le registrazioni , la consegna dei pass, il ristoro del gadget  sarà aperto dalle 10 alle 17 di sabato al parcheggio delle Querce in via della Liberazione. I contributi ricevuti saranno devoluti alla Protezione civile per interventi sulle zone Terremotate. Il tour motociclistico prenderà il via domenica 26 alle ore 10 dal punto di ritrovo e farà il giro della Valnerina. “Un ringraziamento speciale – conclude Narcisi –  al Motoclub Fuorigiri 2001 di Spello che conta ormai sedici anni di storia e oltre cento iscritti, ai volontari delle Associazioni locali che unitamente al Gruppo di protezione Civile di Spello si sono, come sempre, messi a disposizione per gli aspetti organizzativi. Con “L’Umbria si rimette in moto” e con le altre iniziative di prossima realizzazione Spello e l’Umbria sono pronte a generare una “nuova primavera””.

Post correlati

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi