Search

Spello. Fondi per restauri nelle zone terremotate: all’asta 36 opere d’arte

asta zone terremotate

Saranno 36 le opere d’arte donate da artisti italiani che verranno battute nella mattinata di sabato 11 febbraio 2017 alle ore 10.30 nella Sala dell’Editto del palazzo Comunale di Spello e il cui ricavato servirà per restaurare i beni artistici delle zone terremotate.

Per conoscere nel dettaglio le tele, gli aspiranti acquirenti o semplici appassionati potranno già ammirarle  esposte nella Sala degli Zuccari. Numerosi sono gli artisti spellani che hanno da subito aderito all’iniziativa, promossa e coordinata dal regista e artista Ferdinando Lauretani, insieme ad Anna Cattaneo e allo storico d’arte Giulio Proietti Bocchini e in collaborazione con il Comune di Spello.

Tra  questi ricordiamo Norberto (con una serigrafia donata dal Museo Norberto), Elvio Marchionni, Massimiliano Bardi, Doriana Fuso, Paolo Grimaldi, Elfrida Gubbini, Mauro Manini, Orsola Ornelli, Mauro Ottaviani e Paolo Proietti; tra queste c’è anche un’opera di Ferdinando Lauretani, la “Divina Sialfe” eseguita con la tecnica bronzo.

Post correlati

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi