Search

Il Teatro d’autore di UniversoAssisi: gli appuntamenti da non perdere

paolini

Da Paolini a Rezza e Mastrella, a Vittorio Continelli. Questi alcuni dei nomi che si alterneranno sul palco del Teatro d’autore di UniversoAssisi, il festival che si avvarrà della prestigiosa direzione artistica di Joseph Grima, programmato dal 20 al 23 luglio prossimi nei luoghi “segreti” della città. Ideato ed organizzato da Città di Assisi in collaborazione con la Fondazione Internazionale Assisi, prevede un ricco cartellone dedicato alle arti contemporanee. Per il teatro, realizzato in collaborazione con la consulenza di Fulvia Angeletti del Teatro degli instabili e Mariangela Gualtieri del Teatro Valdoca, ecco il dettaglio degli spettacoli in programma.

Marco Paolini, uno spettacolo che si realizza grazie anche al contributo di Scai, presenterà il 20 luglio, alle ore 19.30, il reading “U. Piccola Odissea tascabile” nella cornice naturalistica del Bosco di San Francesco. La narrazione di Paolini viaggia su invenzioni di linguaggio immediato, pop, politicamente scorretto, ma che mantiene fedelmente tutte le corrispondenze con il viaggio omerico: una storia tagliente, di chi per salvarsi deve mentire, travestirsi, ingannare, combattere. La performance di Paolini sarà accompagnata dalle musiche di Lorenzo Monguzzi.

Antonio Rezza sarà invece in scena con lo spettacolo Fratto _ X (21 luglio, Teatro Metastasio, ore 21.30), scritto con l’inseparabile Flavia Mastrella, di cui Rezza abita le scene /sculture. Artisti anticonvenzionali, cantori dell’assurdo, straordinari interpreti dell’insensatezza, spostano l’asse delle certezze dello spettatore.
Il Teatro delle Ariette unirà il teatro a frammenti di vita personale, cucinando per gli spettatori nelle stanze rinascimentali di Palazzo Bartocci Fontana, in via San Francesco 8 (il 21 luglio, alle 19.30 e il 22, alle ore 13) il couscous e Albert Camus. Mentre si prepara il couscous, i sapori della memoria del passato e del presente si intrecciano e si confondono, perché il teatro parla solo di oggi anche quando racconta storie di tanti anni fa.

La compagnia CuocoloBosetti, sarà al festival con la performance “The walk”, invitando gli spettatori a un cammino collettivo nella città attraversando i suoi luoghi pubblici e privati mentre lo spettacolo andrà in scena (22 e 23 luglio, ore 20.30, partenza da piazza Santa Chiara).

Vittorio Continelli, infine, porterà il suo “Discorso sul Mito” – progetto teatrale composto da una serie di spettacoli che coniugano il racconto di storie antiche e l’incontro con il pubblico – in vari luoghi della città: Piazza di Chiesa Nuova (20 luglio, ore 18.30), Orto degli aghi, in via Porta Perlici 6 (il 21 luglio, alle ore 18.00), e un racconto itinerante “Le Romanità Nascoste”, insieme ad  Enrico Sciamanna (22 luglio, dalle ore 10 alle ore 22).

Post correlati

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi