Search

Terni, concerto di Natale con l’Orchestra Sinfonica di Dubrovnik

VISIONINMUSICA

presenta

CONCERTO di NATALE 2015

sabato 12 dicembre, ore 17.00 – Chiesa di San Francesco, Terni

DUBROVNIK SYMPHONY ORCHESTRA

direttore, ALEXEI KORNIENKO

violino solista, GIOVANNI ANGELERI

musiche di

PROKOFIEV, N. PAGANINI, G. ROSSINI, Z. KODÁLY

 

Torna l’appuntamento con la grande Musica Classica firmato Visioninmusica, che grazie al contributo della Fondazione Carit e delle Casse di Risparmio dell’Umbria, anche per l’anno 2015 regala alla città di Terni il concerto di Natale. Un evento di elevata qualità artistica, che l’associazione diretta e presieduta da Silvia Alunni porta avanti ormai da dieci anni, ospitando nella suggestiva cornice romanica della Chiesa di San Francesco orchestre e solisti di grande prestigio internazionale.

Sabato 12 dicembre 2015 alle ore 17.00, saranno la Dubrovnik Symphony Orchestra, diretta da Alexei Kornienko, e il violino di Giovanni Angeleri i protagonisti di un concerto in cui alle composizioni di due autori italiani come Niccolò Paganini e Giacomo Rossini si affiancherà l’esecuzione di opere tratte dalla produzione di Sergei Prokofiev e Zoltán Kodály. Giovanni Angeleri ha iniziato giovanissimo la carriera concertistica, affermandosi in molti concorsi internazionali: il suo nome compare nell’Albo d’oro dei vincitori del Kreisler di Vienna, del Lipizer, dell’Unisa di Pretoria e del Vaclav Huml di Zagabria, di cui è stato il primo, e tuttora unico vincitore italiano del Primo Premio assoluto. Il definitivo riconoscimento sulla scena dei grandi concorsi internazionali, arriva grazie alla vittoria del Paganini di Genova, nel 1997, e sarà proprio il repertorio di Paganini a essere eseguito dal violinista a Terni, dove sarà accompagnato dalla Dubrovnik Symphony Orchestra. Orchestra stabile fondata nel 1925, come Filarmonica di Dubrovnik e in seguito, fino al 1992, denominata Orchestra della città di Dubrovnik, vanta collaborazioni con artisti di fama internazionale, tra i quali Zubin Mehta, David Ojstrah, Lord Yehudi Menuhin, Uto Ughi, Mstislav Rostropovich, Christoph Eschenbach e Stefan Milenkovich. La maggior parte dei suoi componenti proviene dall’Accademia di Musica di Zagabria e oggi si esibisce in tutta Europa e negli Stati Uniti. A dirigerla, per il concerto di Natale 2015, Alexei Kornienko. Nato a Mosca, ha iniziato a studiare musica all’età di cinque anni, per arrivare al Tchaikovsky Conservatory di Mosca. Dal 1990, Kornienko si è trasferito in Austria e divide la sua carriera tra il pianoforte come solista e il podio di direttore d’orchestra.

INGRESSO LIBERO fino a esaurimento posti.

 

PROGRAMMA DI SALA

SERGEI PROKOFIEV (1891-1953)

Sinfonia n.1 “Classica” in re maggiore op.25

NICCOLÒ PAGANINI (1782-1840)

Le Streghe op.8 per violino e orchestra

Il Carnevale di Venezia op.10 per violino e orchestra

GIOACCHINO ROSSINI (1792-1868)

Il Barbiere di Siviglia, ouverture

*****************************

GIOACCHINO ROSSINI

Tancredi, ouverture

NICCOLÒ PAGANINI

I Palpiti op.13 per violino e orchestra

La Campanella op.7 per violino e orchestra

ZOLTÁN KODÁLY (1882-1967)

Danze di Galanta

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi