Search

Terni Falls Festival numero zero: il fascino dei luoghi del Grand Tour

cascata delle marmore domenica di carta

Terni e Narni saranno le protagoniste dell’edizione numero zero del TerniFalls Festival, un appuntamento nato per promuovere il territorio attraverso le mete immancabili del Grand Tour.

Nel 18° 19° secolo i giovani rampolli delle famiglie bene non potevano completare la loro istruzione senza visitare le tappe del cosidetto Grand Tour, un itinerario attraverso l’Europa dove l’Italia, con i suoi tesori unici, rappresentava la parte più suggestiva.

Quest’anno il Festival celebrerà ben due ricorrenze legate al Grand Tour: il 2018 è l’anno in cui ricorre il bicentenario del passaggio dei coniugi Mary e Percy Shelley alla Cascata delle Marmore ma anche il bicentenario della pubblicazione di Frankenstein, di cui Mary è autrice. I coniugi Shelley visitarono la Cascata il 18 Novembre 1818, Mary scrisse della loro visita sul suo diario di Viaggio. Ne fu talmente affascinata al punto di spingerla a ritornare in questi luoghi in un suo secondo viaggio.

Il programma del TerniFalls Festival prevede tre giorni di eventi, conferenze e spettacoli.

Si parte venerdì 16 novembre alle 15.30 con la conferenza al circolo ‘Il Drago’ su “Mary Shelley: da Frankenstein alla struttura dell’Italia” a cura di Elisabetta Marino dell’Università Tor Vergata di Roma, preceduta da una performance degli studenti del Liceo Angeloni di Terni. Alle 18 al Mishima in via del Tribunale l’incontro di filosofia e psicologia in dialogo con letture dei testi di Mary e Shelley. Il giorno successivo è la volta della tappa narnese che propone la passeggiata guidata con gli occhi di Mary e Percy Shelley, la visita al museo Eroli accompagnata dalla conferenza tenuta dal Francesco Rognoni dell’Università Cattolica di Milano sulle opere poetiche di Shelley e la visita guidata a Narni Sotterranea, fino all’ evento serale che si sposta di nuovo a Terni, dove a Palazzo Gazzoli ci sarà un concerto.
Infine domenica 18 novembre, in anteprima assoluta, verrà presentato lo spettacolo “Frankenstein: Io sono il mio doppio”, performance dinamica e multisensoriale che si snoderà sui tre livelli della Cascata delle Marmore ripercorrendo le tre fasi del romanzo di Mary Shelley a duecento anni dalla pubblicazione di Frankenstein e dalla visita di Mary e Percy Shelley alla Cascata delle Marmore.

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi