Search

Gubbio. Tiziana Ferrario presenta il suo libro “Orgoglio e pregiudizi”

tiziana ferrario

Ultimo incontro del programma della ‘Festa della donna’ previsto per giovedì  12 aprile alle ore 11, presso il Centro Servizi Santo Spirito, con  la giornalista Tiziana Ferrario, autrice del libro “Orgoglio e pregiudizi – Il risveglio delle donne ai tempi di Trump”.

Sarà la vice sindaco Rita Cecchetti a portare il saluto dell’amministrazione all’iniziativa a cui parteciperanno gli studenti del Polo Liceale “Mazzatinti” e dell’IIS ‘Cassata-Gattapone’.

L’evento chiude il nutrito calendario di appuntamenti che è stato promosso e realizzato per la riccorenza dell’8 marzo dalla Commissione Pari Opportunità e dall’assessorato Pari Opportunità del Comune, quest’ultimo in collaborazione con la Biblioteca Sperelliana.

Tiziana Ferrario è un volto noto al grande pubblico televisivo, una delle principali anchorwomen del  TG1 avendo condotto per lungo tempo le edizioni delle 13.30 e delle 20. Riveste spesso il ruolo di inviata di politica estera documentando le situazioni di crisi politiche e internazionali, dall’Afghanistan, al Medio Oriente, all’Iraq, al Sud Est Asiatico, all’Africa tra il nord Uganda e il Darfur, agli Stati Uniti.  Nel corso della sua carriera ha collaborato con alcuni programmi d’attualità di Rai 1 come Italia sera e Unomattina. Ha inoltre ideato il GT Ragazzi, telegiornale dedicato ai giovanissimi.  È stata nominata Cavaliere dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana nel 2003 dal Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi, per il suo impegno civile come giornalista inviata in aree di guerra.

L’ingresso all’incontro è libero e gratuito.

Post correlati

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi