Search

Todi: “Racconti d’estate” letture per bambini a sostegno della genitorialità

todi

Il 30 giugno e il 15 luglio a Ponte Rio due incontri di promozione della lettura.

Iniziativa promossa dell’Associazione “Il Ponte d’oro” con il patrocinio del Comune e

realizzata in collaborazione con la Zona Sociale 4

 

Promuovere la lettura come contributo alla crescita dei bambini affinchè riescano a comprendere l’importanza della lettura, ad amarla e a considerarla un tesoro da scoprire.

È l’obiettivo della nuova iniziativa “Racconti d’estate”, che si svolgerà, in via preliminare, martedì 30 giugno e mercoledì 15 luglio 2015 alle ore 17.00 presso i locali dell’Associazione “Il Ponte d’oro”, situati in Via Tiberina 84 a Ponte Rio di Todi. L’iniziativa, promossa dall’Associazione “Il Ponte d’oro” ha il patrocinio del Comune di Todi ed è realizzata in collaborazione con gli otto Comuni della Zona Sociale N. 4.

I due incontri, ad ingresso gratuito, sono rivolti ai bambini, ai genitori ed ai nonni, e rientrano nell’ambito dei servizi di sostegno dei nuclei familiari per il sostegno alle funzioni genitoriali.

Recenti ricerche scientifiche dimostrano come il leggere ad alta voce, con una certa continuità, ai bambini in età prescolare abbia una positiva influenza sia dal punto di vista relazionale (è una opportunità di relazione tra bambino e genitori), che cognitivo (si sviluppa meglio e più precocemente la comprensione del linguaggio e la capacità di lettura); per di più si consolida nel bambino l’abitudine a leggere che si protrae, poi, nelle età successive anche grazie all’imprinting precoce legato alla relazione.

La lettura a voce alta, nella sua apparente semplicità, contiene molte valenze legate a modelli di comunicazione positivi e affettivi che influiscono in modo rilevante sullo sviluppo emotivo del bambino. Essa è considerata l’attività più importante per la acquisizione delle conoscenze necessarie per il successo nella lettura. La lettura è per il bambino uno strumento ideale per trattenere con sé l’adulto nel modo a lui più gradito, cioè con dedizione, partecipazione completa e senza distrazioni. La presenza dell’adulto è consolatoria, e fornisce protezione e sicurezza.

 

“Il Ponte d’oro”

“Il Ponte d’oro” è un’Associazione di Promozione Sociale che ha come finalità, la diffusione e l’attivazione di servizi di sostegno al benessere psico-fisico della persona, del nucleo familiare e della comunità.

L’Associazione si propone di diffondere la pratica della gestione armonica dei conflitti attraverso attività di mediazione familiare e terapia di coppia; promuovere e favorire metodiche terapeutiche e riabilitative attraverso percorsi esperienziali di arti terapie (arte terapia, danza movimento terapia) finalizzati alla promozione umana e alla conoscenza dei propri bisogni con scopi riabilitativi e preventivi di qualsiasi forma di disagio psicosociale; sensibilizzare e promuovere in differenti contesti sociali attività, studi, progetti e percorsi individuali e di gruppo che sviluppino l’educazione, la formazione e l’espressione creativa rivolti a tutte le fasce di età; incoraggiare lo sviluppo nel territorio di una rete di dialogo, di condivisione e cooperazione, sugli obiettivi sopra esposti, con altre associazioni, professionisti, enti locali e strutture sanitarie.

La sede dell’Associazione “Il Ponte d’oro”, che dal mese di maggio gestisce il servizio di mediazione familiare presso il Comune di Todi e di Marsciano rivolto a tutti i cittadini degli otto Comuni della Zona Sociale 4, si trova a Ponte Rio di Todi in Via Tiberina 84 (palazzo Confartigianato piano 1). Per informazioni: 333.3646737.

Post correlati

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi