Search

Todi: visite gratuite ai luoghi inaccessibili della città

san giuseppe todi

Sabato 14 e domenica 15 luglio Todi piccoli gioielli nascosti aprono le loro porte ai cittadini ed ai turisti per essere scoperti e conosciuti con una serie di visite guidate gratuite. Le chiese di San Filippo e Giacomo, Sant’ Antonio e San Giuseppe saranno aperte al pubblico con visite guidate gratuite a cura delle studentesse e degli studenti del Liceo “Jacopone da Todi”.

L’evento è il risultato di una convenzione stipulata tra l’Amministrazione comunale ed il Liceo “Jacopone da Todi” nell’ambito del progetto formativo Alternanza Scuola-Lavoro, organizzato insieme al Servizio Cultura, Sport e Turismo del Comune di Todi, con l’intento di valorizzare ma soprattutto far conoscere, a cittadini e non, questi luoghi quasi sempre chiusi.

Grande la soddisfazione dell’Assessore alla Cultura Ranchicchio e di tutta l’Amministrazione Comunale per la realizzazione dell’iniziativa che mira a valorizzare il patrimonio artistico della Città. Le studentesse e gli studenti liceali coinvolti nello stage hanno lavorato alla stesura di alcune schede storico-artistiche in italiano che sono state trasformate in dei pieghevoli che i visitatori troveranno a loro disposizione in loco e che raccontano le articolate vicende che portarono alla fioritura artistica dei tre siti tra il XVI e il XVII secolo, echi della potenza degli ospedali e delle confraternite medievali.

Una ulteriore fase del progetto è consistita nella elaborazione di un piano di comunicazione con redazione di locandine, inviti, comunicato da diffondere tramite diversi canali (carta stampata, web, social network, pagine internet). Saranno infine gli studenti ad occuparsi dell’accoglienza dei visitatori e ad effettuare le visite guidate.

Questo fine settimana le chiese rimarranno aperte con ingresso gratuito dalle ore 10.30 alle 13.00 e dalle 17.00 alle 19.30.

Per maggiori informazioni: 075.8956227 (Ufficio Informazioni Turistiche)

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi