Search

Trasimena Aruspicina: il valore religioso del cibo per gli Etruschi

trasimena aruspicina

Un grande appuntamento per un’esperienza immersiva nella cultura dei nostri progenitori Etruschi. A Castiglione del Lago, nella suggestiva cornice della Fortezza che sorge proprio sui resti di un’acropoli etrusca, sabato 30 giugno si svolgerà Trasimena Aruspicina, un evento  che rievoca l’antica civiltà etrusca,  in cui “mangiare era un’attività eminentemente religiosa”.

Grazie ad Umbria & Tastes, consorzio di promozione del turismo enogastronomico nel Cuore verde d’Italia, che ha ideato ed organizzato l’iniziativa in collaborazione con ArcheoFood, nota associazione culturale che si dedica a riscoprire antiche ricette unendo la passione per l’archeologia a quella per la gastronomia, l’eventop vuole suscitare nuovi stimoli valorizzando la connessione tra cibo e sacralità nella civiltà etrusca. Un percorso rievocativo in cui l’ospite sarà immerso nella vita quotidiana del tempo, tra aruspici, ceramisti, armati, danze e banchetti sarà offerto in più momenti unendo  le bellezze del borgo che si affaccia sulle sponde del Trasimeno con l’offerta museale del territorio e una esperienza enogastronomica unica e originale.

acquistando il biglietto di accesso al percorso Museale di Palazzo della Corgna, nel pomeriggio di sabato 30 giugno si potrà assistere, lungo il camminamento delle mura, ad uno spettacolo di rievocazione storica – in tre edizioni successive, alle ore 16:00, 17:00 e 18:00 – a cura dell’Associazione Suodales – AnticaeViae, che ricostruirà scene di vita nel territorio etrusco del tardo VI secolo a.C., con particolare attenzione all’arte degli antichi Aruspici, gli indovini specializzati nella lettura delle viscere delle vittime sacrificali.

Alle 19:00 presso la Fortezza, con accesso gratuito ma con prenotazione obbligatoria da richiedere a info@umbriatastes.eu, possibilità  di ammirare al tramonto gli aruspici, i ceramisti e gli armati tra danze e banchetti, assaporando cibi antichi a base di interiora e non solo, alla scoperta della sacralità del cibo nella cultura etrusca, con la collaborazione di AuroraGroup.

Domenica 1 luglio alle ore 17,00, conservando il biglietto d’ingresso al Percorso Museale del 30 giugno o con il voucher riservato emesso da Umbria & Tastes, i visitatori avranno  diritto all’ingresso ridotto alla mostra “Tarsminas, il lago etrusco”, in svolgimento alla Torre dei Lambardi di Magione, con una esclusiva visita guidata e una piccola degustazione.

Partners dell’evento con il Consorzio Umbria & Tastes sono: Associazione Culturale ArcheoFood – il senso del gusto per la storia, Coop. Aurora di Castiglione del lago, Associazione Culturale Suodales progetto Anticae Viae, Lagodarte Soc. Coop. e i Comuni di Castiglione del Lago e Magione.

Per partecipare all’evento delle ore 19,00 è necessario prenotarsi via mail all’indirizzo info@umbriatastes.eu (posti limitati). L’ingresso è gratuito ma si potrà accedere solo con l’apposito voucher di conferma, che dà diritto alla degustazione e alla visita.

Post correlati

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi