Search

Uto Ughi e I Filarmonici di Roma per Ameria Festival

uto ughi

Appuntamento con la grande musica ad Amelia. Lunedì 24 settembrealle ore 21, al Teatro Sociale si accendono i riflettori sull’attesissimo concerto di Uto Ughi, grande violinista famoso in tutto il mondo, e dell’Orchestra da Camera I Filarmonici di Roma. L’evento rappresenta l’appuntamento più atteso nell’ambito di Ameria Festival, rassegna artistico culturale intitolata all’antico nome della città.

Uto Ughi, erede della tradizione che ha visto nascere e fiorire in Italia le prime grandi scuole violinistiche, è ritenuto oggi uno dei maggiori violinisti del nostro tempo. A soli sette anni dette già grande prova del proprio talento nella sua prima esibizione in pubblico, eseguendo la Ciaccona della Partita n° 2 di Bach ed alcuni Capricci di Paganini. Quando aveva dodici anni la critica scrisse di lui: “Uto Ughi deve considerarsi un concertista artisticamente e tecnicamente maturo”. Formatosi sotto la guida di George Enescu, già maestro di Yehudi Menuhin, la sua carriera non ha mai conosciuto soste. Si è esibito nei più importanti festivals musicali del mondo, nei più prestigiosi teatri, accompagnato da orchestre sinfoniche di grande pregio. Oltre che per il suo impegno nel mondo della musica, Uto Ughi è noto per la sua attività nella vita sociale del Paese, volta soprattutto a salvaguardare il patrimonio artistico nazionale. In Umbria, in particolare, ha dimostrato grande vicinanza alle popolazione colpite dal terremoto, tenendo un concerto lo scorso primo maggio a Cascia, anche in quell’occasione accompagnato dall’Orchestra I Filarmonici di Roma. Lunedì sera, al Teatro Sociale, Uto Ughi si esibirà in musiche di Rossini (Sonata terza in do maggiore), Vitali (Ciaccona in sol minore), Bach (Concerto in mi maggiore per violino e orchestra), Pugnani, Kreisler (Preludio e allegro) e De Sarasate (Carmen Fantasy).

L’Orchestra da Camera I Filarmonici di Roma, nata nel 1976 per iniziativa del suo presidente, prof. Guido Casarano, ha riscosso fin dagli esordi grandi consensi di critica e pubblico in tutto il mondo e attualmente svolge un’intensa attività con Uto Ughi. Ha ricevuto importanti riconoscimenti tra i quali il Premio “Caelsia” per l’arte e la cultura. E’ stata inoltre insignita in Campidoglio della medaglia d’oro “Per la lodevole attività concertistica ad alto livello, sia in Italia che all’estero” e di una targa da parte del Parlamento Europeo che dice testualmente “All’Orchestra I Filarmonici di Roma che ha elevato ai massimi livelli l’espressione della musica italiana nel mondo intero”.

Gli eventi dell’Ameria Festival proseguiranno fino al 28 ottobre con numerosi spettacoli di musica e prosa di alto livello. In programma inoltre eventi finalizzati a promuovere e far conoscere le bellezze artistiche, paesaggistiche e le eccellenze enogastronomiche del territorio. Sabato 22 e domenica 23 settembre ad esempio, nell’ambito delle Giornate europee del patrimonio, saranno organizzate visite al circuito museale della città.

Il programma di Ameria Festival è consultabile sul sito www.ameriafestival.it.

Per prenotazioni e prevendita dei biglietti per il concerto di Uto Ughi con i Filarmonici di Roma, ci si può rivolgere a: Iat, piazza Vera, 8 Amelia – telefono 0744.981453 – info@iat.amelia.tr.it

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi