Search

Volley. Il grande cuore di Perugia batte al PalaEvangelisti: è parità.

di Donatella Binaglia

 

Si doveva pareggiare il conto e così  è stato. La Sir Safety Conad Perugia batte Trento per 3 a 1 ( 30-28, 20-25, 25-19, 25-21), e va a giocare gara 3 al PalaTrento domenica 9 aprile alle ore 18. Finalmente una squadra che ha giocato compatta, soffrendo a tratti i trentini, ma sapendo sempre quando puntare i piedi per ricominciare.

La gara. Soffre Perugia in avvio di primo set, è contratta e poco fluida nel gioco, mentre i trentini trovano subito il modo per stare avanti, fino al 15-18, con un grandissimo Stokr che non sbaglia un pallone. Giannelli distribuisce il gioco come un veterano vero nonostante la sua giovanissima età.

Perugia non ci sta, e dal 23 a 21 riesce ad andare sul 23 pari giocando palla su palla. Comincia l’emozione dei punti che contano. Perugia ci crede, e dopo aver lottato con i denti porta casa un set dal punteggio che sa di basket 30 a 28.

Secondo set fotocopia del primo, solo che Perugia, questa volta, non riesce a recuperare e Trento pareggia il conto 1 a 1.

Terzo set sempre con le squadre appaiate, Perugia riesce a prendere qualche punto di distacco andando convinta verso il finale di set 24 a 19. 5 set ball a disposizione, ma basta il primo per chiudere il set. La Sir va avanti per 2 set a 1.

Quarto set in salita per i ragazzi di Gino Sirci, costretti a rincorrere Trento, il pareggio arriva sul 19, esplode il PalaEvangelisti e il tifo si scalda: un muro di Zaytsev porta avanti Perugia 20 a 19, Trento diventa fallosa e meno precisa, sale il muro della Sir con Podrascanin, 24 a 21. 3 match ball, al secondo, la battuta sbagliata di Trento fa vincere la partita alla Sir.

Ora gara 3 si gioca Trento, e Perugia c’è.

Post correlati

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi