Search

Volley. Per la Sir seconda sfida col Piacenza, la parola a coach Bernardi

bernardi piacenza

di Donatella Binaglia

 

Domani (ore 20,30 al Pala Piacenza) sarà ancora Piacenza, sarà ancora forza Sir e sarà sempre emozione e attesa.

I ragazzi di Gino Sirci hanno vinto bene la prima gara dei play off, mettendo in luce un ottimo attacco ma soprattutto sfruttando le battute, spina nel fianco dei piacentini, che non sono mai entrati in partita.

Ma domani sarà un’altra musica. Hernandez e i suoi giocheranno il tutto per tutto per riuscire a portare Perugia alla terza gara (si gioca al meglio delle tre) .

“Piacenza è una squadra che sa esprimere un livello di gioco molto più alto di quanto fatto in gara 1 a Perugia, – ha detto Bernardi – dove ci abbiamo ovviamente messo anche molto del nostro, e quindi mi aspetto una grande reazione da parte loro. Dal punto di vista tecnico, il nostro obiettivo è consolidare le cose che stiamo facendo bene e migliorare dove possiamo farlo. Ad esempio penso che a muro possiamo crescere ancora. Quanto è importante gara 2? Beh, vincere mercoledì è importante certamente, ma non va vissuta come un’ossessione. Dobbiamo andare a Piacenza concentrati su cosa dobbiamo fare, poi il risultato…”

Teniamo bene a mente che: in caso di successo, i Block Devils staccherebbero il biglietto per le “magnifiche quattro” della Superlega mentre, con una vittoria di Piacenza, tutto sarebbe rimandato alla “bella” di domenica al PalaEvangelisti.

LPR PIACENZA: Hierrezuelo-Hernandez, Alletti-Tencati, Marshall-Clevenot, Manià libero. All. Giuliani.   

SIR SAFETY CONAD PERUGIA: De Cecco-Atanasijevic, Podrascanin-Birarelli, Zaytsev-Russell, Bari libero. All. Bernardi.

Arbitri: Luca Sobrero – Stefano Cesare

Post correlati

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi