Search

Volterra, al via gli scavi per l’anfiteatro romano

volterra anfiteatro romano

Una verifica sul campo per poi procedere all’elaborazione di un progetto complessivo. Sono le prime azioni degli scavi archeologici partiti il 30 settembre a Volterra, dove si presume sia stato individuato l’anfiteatro romano.

Lo ha reso noto il Comune, ricordando che i lavori sono finanziati da Cassa Risparmio di Volterra e Fondazione Cassa Risparmio di Volterra. “Prima dell’attività archeologica – spiega una nota dell’amministrazione – è stata fatta un’indagine geoelettrica, finanziata dal Comune, che ha evidenziato la presenza di resti strutturali, localizzati ai margini della valle, e un possente colmamento archeologico nel settore centrale”. “Dopo i primi ritrovamenti – aggiunge il sindaco Marco Buselli – con la Soprintendenza abbiamo fatto partire subito uno studio e raccolto i fondi. Il territorio sta facendo la sua parte al meglio, ma l’opera di scavo da realizzare e’ colossale e necessita di aiuti importanti”. Già nel corso del primo giorno di indagine, rivela il Comune, “sono venuti alla luce cospicui resti di murature pertinenti a uno degli anelli interni della cavea e la porzione di uno dei muri radiali dell’edificio“.

 

Credits: foto www.corriere.it

Post correlati

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi